Formula E | Antonio Felix Da Costa si unisce al team DS-Techeetah

FORMULA E
Antonio Felix Da Costa si unisce al team DS-Techeetah

Il portoghese lascia BMW Andretti per accasarsi con Jean-Éric Vergne di 17 Settembre 2019, 18:15

I movimenti del mercato piloti della Formula E in vista della stagione 2019/2020, e quello forse più importante, seppur nell’aria da parecchio tempo, è arrivato proprio quest’oggi. DS-Techeetah, team autore della doppietta di titoli piloti e costruttori nella scorsa stagione, ha sostituito il partente André Lotterer col portoghese Antonio Felix Da Costa, arrivante dal team Andretti Motorsport dopo una stagione di luci e ombre, ma generalmente avara di risultati importanti se consideriamo che il team della famiglia italo-americana ha avuto a disposizione il supporto ufficiale di BMW lo scorso anno. Da Costa ha lasciato il ruolo di pilota ufficiale della Casa bavarese dopo sei anni di convivenza, alla ricerca (a sua detta) di nuove sfide.

Per il prossimo anno affiancherà contro uno dei suoi avversari più agguerriti nella stagione conclusasi a luglio scorso, ovvero il bicampione del mondo Jean-Éric Vergne. Inutile dire come la formazione d’attacco del team cinese sia una delle più forti ora osservabili nella categoria 100% elettrica, ed è proprio ciò di cui DS-Techeetah ha bisogno per difendere le proprie corone iridate, specie con l’arrivo di Porsche e Mercedes.

Il nuovo arrivato si è espresso così in merito all’annuncio: “Avere l’opportunità di unirmi a un team vincitore di entrambi i titoli in una categoria motoristica così altamente competitiva come la Formula E è davvero raro. E’ stata una scelta molto ardua quella di lasciare la mia posizione attuale ma è un’opportunità a cui semplicemente non potevo dire di no, e sono davvero entusiasta di unirmi a Jean-Éric e a tutti gli altri in DS-Techeetah”.

Il suo nuovo compagno di squadra l’ha accolto così: “Mi piacerebbe dare a un caloroso benvenuto ad Antonio. Siamo stati amici per lungo tempo e siamo stati parte dello stesso progetto sportivo in passato, perciò è grandioso essere in grado di lavorare insieme nuovamente. Sarà di grande aiuto al team”.

Anche le figure di spicco della squadra cinese hanno dato il benvenuto al portoghese, come ad esempio Mark Preston, il team principal: “E’ fantastico avere Antonio col team. E’ un buon amico per tutti noi e attendiamo di dargli il benvenuto e di vederlo coi colori nero e oro della DS-Techeetah. Sarà un grande, e veloce, elemento in più al team e siamo davvero entusiasti di vedere cosa Jean-Éric e Antonio dimostreranno in pista nell’anno in arrivo”.

Infine, la parola è andata a Xavier Mestelan Pinon, direttore di DS Performance: “Sono particolarmente orgoglioso di dare il benvenuto ad Antonio nel nostro team. La sua esperienza nella disciplina e la sua velocità saranno cruciali per la nostra ricerca di vittorie e titoli. Mentre aspetteremo la prima gara a Riyadh, sarà in grado di cominciare diverse sessioni di test insieme a Jean-Éric e aiutarci a migliorare la nostra DS E-TENSE FE20”.

Da Costa ha partecipato al campionato Formula E sin dalla prima stagione, ma nel corso della sua carriera ha ottenuto solo due successi, a Buenos Aires nel 2015 e in Arabia Saudita lo scorso anno. Il debutto col botto della nuova vettura con la powertrain BMW ha dato grandi speranze alla coppia di vincere al debutto della Casa dell’Elica, ma alla fine i tre “zeri” di Marrakech, Santiago del Cile e Berna, insieme alla squalifica di Monaco, l’hanno relegato al sesto posto nella generale.

Fonte immagine: Twitter / DS-Techeetah



Condividi