Formula E | ABT Cupra sceglie Kelvin Van Der Linde per sostituire l’infortunato Frijns

Formula E
Tempo di lettura: 3 minuti
di Daniele Botticelli @DBDeiman
19 Gennaio 2023 - 10:09
Home  »  Formula E

Il pilota sudafricano farà il proprio debutto in Formula E in occasione del double header di Diriyah.

ABT Cupra ha annunciato oggi che Kelvin Van der Linde sostituirà Robin Frijns per i prossimi appuntamenti della Season 9 di Formula E, con l’olandese che dovrà rimanere fermo per alcune settimane dopo l’infortunio alla mano e al polso sinistro rimediato nell’incidente avuto nell’ePrix di Città del Messico.

Il team tedesco farà così affidamento al 26 enne pilota sudafricano, che ha così la possibilità di esordire in Formula E in occasione del double header degli ePrix di Diriyah in programma il 27-28 gennaio. Kelvin Van der Linde vanta una notevole esperienza nel panorama delle competizioni a livello GT, tra cui spiccano i due titoli vinti nella ADAC GT Masters nel 2015 (proprio con la ABT Racing) e nel 2019. In più, nel 2017 Van der Linde ha conquistato la vittoria alla 24h del Nürburgring a bordo di un’Audi del Team Land.

Gli ultimi due anni hanno visto Van der Linde gareggiare anche nel DTM a bordo di un’Audi del Team ABT Sportsline, chiudendo al terzo posto con 208 punti il campionato 2021 con un bottino di 4 vittorie, 5 pole position e 5 podi, in un finale di campionato piuttosto controverso nell’ultimo weekend di gara al Norisring. La stagione 2022 invece è stata più sottotono per lui, terminando il campionato al nono posto con 90 punti e un solo podio conquistato al Nürburgring.

Kelvin Van der Linde ha già avuto modo di assaporare il paddock della Formula E nella lontana Season 6, quando è stato il pilota di riserva dell’Audi Sport ABT Schaeffler partecipando anche ai Rookie Test disputati a Marrakech il giorno seguente all’ePrix.

Formula E

Kelvin Van der Linde ha trascorso intere giornate al simulatore del team dopo l’ePrix di Città del Messico prima della decisione del team di puntare su di lui per i commentato così la possibilità di esordire ufficialmente in Formula E, gareggiando sulla monoposto #4 lasciata libera da Frijns a tempo indefinito.

Il pilota sudafricano ha dichiarato: “Competere in Formula E è un sogno, ma ovviamente volevo che le circostanze del mio debutto fossero diverse. Mi dispiace molto per Robin e spero che si rimetta presto in forma. Sono felice della fiducia e della sfida. Ora ho alcuni lunghi giorni davanti a me e poi farò del mio meglio per sostituire Robin nel miglior modo possibile”.

Thomas Biermaier, Team Principal di ABT Cupra, accoglie così il proprio pilota: “Kelvin fa parte della famiglia ABT da anni in diversi ruoli. È stato coinvolto sin dall’inizio del nostro progetto di ritorno ed è stato inteso come pilota di riserva fin dall’inizio, quindi ci è stato subito chiaro che avrebbe preso il posto di Robin. Siamo in costante contatto con Robin e gli auguriamo una pronta guarigione. Anche se manca molto a tutti i membri del team, gli stiamo dando tutto il tempo di cui ha bisogno per riprendersi completamente dall’infortunio: questa è la nostra priorità assoluta”.

“Il compito e la sfida per Kelvin di iniziare in un campionato del mondo senza alcun test è ovviamente gigantesco, ma è molto motivato, lavora sodo e l’intero team lo supporterà senza alcuna pressione”.

Immagini: Twitter / Audi Sport

Lascia un commento