FIA Motorsport Games rimandati a ottobre 2022

Le difficoltà derivate dalla pandemia in corso hanno costretto gli organizzatori a posticipare la seconda edizione delle Olimpiadi del motorsport

La pandemia da Covid-19 continua ad attanagliare il mondo intero e, in questo caso, il motorsport. In data odierna è arrivata la comunicazione che la seconda edizione di FIA Motorsport Games, che si sarebbe disputata a Marsiglia, è stata posticipata al 29 e al 30 ottobre 2022, anche se manca ancora l’approvazione di FFSA (Federazione Francese dello Sport Automobilistico) e del FIA Motorsport Council.

Tale decisione è nata a causa delle restrizioni ai viaggi tutt’ora in vigore e le conseguenti difficoltà di ANS (Autorità Sportive Nazionali) e delle squadre nel viaggiare verso la Francia; di fatto, se la seconda edizione fosse andata avanti senza considerare questo fattore, il numero dei partecipanti avrebbe subìto una drastica riduzione. Dato lo stop forzato, gli organizzatori stanno mobilitando le ASN attorno a un evento digitale globale nelle date 30-31 ottobre 2021, così da celebrare lo spirito di FIA Motorsport Games.

Inizialmente schedulati dal 23 al 25 ottobre di quest’anno, per l’evento si tratta del terzo rinvio dopo le difficoltà del 2020 e la seconda posticipazione al 29, 30 e 31 ottobre 2021. La prima edizione dei giochi si è tenuta in Italia, più precisamente a Roma, tra il 31 ottobre e il 3 novembre del 2019 e il parco discipline prevedeva solo attività su pista e negli esports. L’unico successo italiano è arrivato in Formula 4 Cup, grazie alla vittoria di Andrea Rosso sul Circuito di Vallelunga.

Jean Todt, Presidente FIA“Il rinvio è stata una decisione inevitabile se consideriamo le difficoltà nei viaggi che il mondo sta attraversando. I FIA Motorsport Games sono un’opportunità eccezionale per l’intera famiglia del motorsport di riunirsi, condividendo la passione che tutti noi abbiamo per lo sport e non vediamo l’ora di vedere le ASN e le squadre nel 2022.”

Stéphane Ratel, SRO Motorsports Group founder & CEO“L’opportunità di riunire concorrenti da tutto il mondo è una componente vitale dei FIA Motorsport Games. Poichè ciò non sarà possibile nel 2021, credo che la riprogrammazione al prossimo anno sia la decisione giusta. Anche se deludente, la decisione dimostra il nostro impegno nell’organizzare un evento veramente globale che renda giustizia alla filosofia dei FIA Motorsport Games. Continueremo a lavorare per la seconda edizione e non vediamo l’ora di condividere ulteriori notizie in merito al progetto digitale per il 2021.”

Immagine di copertina: Twitter / FIA Motorsport Games

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM

NEWSLETTER

P300 MAGAZINE

PARTNERS

GRUPPI AMICI

ULTIMI ARTICOLI

COMMENTA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ALTRI DALL'AUTORE

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM