FIA Motorsport Games 2022, F4: Italia e Antonelli subito davanti a tutti nelle prove libere

di Daniele Botticelli @DBDeiman
28 Ottobre 2022 - 17:30

Miglior tempo per l’Italia in entrambe le sessioni di prove libere dei FIA Motorsport Games. Portogallo e Austria ad inseguire.


Il weekend della Formula 4 nei FIA Motorsport Games al Paul Ricard si apre sotto il segno dell’Italia, capace di ottenere il miglior tempo in entrambe le sessioni di prove libere grazie ad Andrea Kimi Antonelli, che a sua volta ha confermato il proprio status da favorito assoluto per la conquista della medaglia d’oro nella disciplina.

Il pilota del Mercedes Junior Programme, fresco di promozione in Formula Regional per il 2023, ha ottenuto il miglior tempo di giornata nella prima sessione di prove libere fermando il cronometro sul 2:08.127, rifilando poi distacchi enormi alla sua prima uscita in assoluto sul circuito francese.

Infatti, l’unico che nelle FP1 è stato in grado di avere un distacco inferiore al secondo è stato Manuel Espirito Santo, quest’anno protagonista nella Formula 4 Spagnola e capace di portare il Portogallo in seconda posizione a quattro decimi dal tempo di Antonelli. Molto più lontano il resto del gruppo, con Charlie Wurz terzo con l’Austria ad oltre un secondo da colui che è stato uno dei suoi compagni di squadra nella stagione di Formula 4 appena conclusa.

Quarto tempo nelle FP1 per la Germania, che con Valentin Kluss precede la Georgia di Sandro Tavartkiladze, a sua volta quinto nella prima sessione odierna davanti al Belgio di Lorens Lecertua per soli 21 millesimi. Settimo posto per la Svizzera con Dario Cabanelas davanti al Panama di Valentino Minì, che quest’anno al Paul Ricard ha ottenuto i suoi unici punti stagionali nella Formula 4 Francese.

La Top10 delle FP1 viene completata dalla Spagna con Bruno Del Pino e dalla Serbia con Filip Jencic, con un divario che supera i due secondi. Fuori dai primi dieci l’Australia, con Costa Toparis che è stato il più attivo della sessione con ben 17 giri completati.

Le FP2 hanno visto lo stesso copione della prima sessione, con l’Italia davanti a tutti grazie ad Andrea Kimi Antonelli, capace nuovamente di ottenere il miglior tempo del turno in 2:08.591, fermandosi a quattro decimi dal proprio miglior tempo realizzato in mattinata.

Nonostante il pilota italiano abbia girato più lentamente rispetto alla prima sessione, il distacco dai diretti inseguitori sono stati addirittura più ampi, con l’Austria di Charlie Wurz ad issarsi in seconda posizione a quasi mezzo secondo di ritardo dalla vetta.

Il figlio d’arte precede Manuel Espirito Santo, che con il Portogallo ha chiuso le FP2 al terzo posto, ad un solo decimo di ritardo dal pilota che lo precede. A differenza della FP1, la seconda sessione di prove libere ha visto emergere il Brasile, che con l’attuale leader della Formula 4 Brasiliana Pedro Clerot ha chiuso il turno al quarto posto a sei decimi di ritardo dal tempo dell’Italia.

Migliora anche la Spagna, con Del Pino capace di portarla in quinta posizione ad un secondo di ritardo e a sua volta davanti all’Australia di Costa Toparis. Si fa vedere in Top10 anche la Danimarca, rappresentata da Julius Dinesen e in settima posizione nelle FP2 davanti alla Serbia per meno di un decimo. La Top 10 della sessione è stata completata da Georgia e Belgio, con Svizzera e Panama ad inseguire rispettivamente in 11° e 12° posizione. Giornata sottotono per i padroni di casa della Francia, che con Pedro Sarrazin oggi non sono riusciti a fare meglio del 13° tempo nelle FP2, a quasi due secondi di distacco dall’Italia.

Il weekend della Formula 4 ai FIA Motorsport Games continuerà domani, con le Qualifiche in programma alle h. 9 che definiranno la griglia di partenza per la Qualifying Race, che scatterà nel pomeriggio alle h. 17:35.

Classifica Free Practice 1:

FIA Motorsport Games
FIA Motorsport Games

Classifica Free Practice 2:

FIA Motorsport Games
FIA Motorsport Games

Immagini: fiamotorsportgames.com