F4 UAE | Yas Heat Racing ingaggia Hamda Al Qubaisi per il campionato 2023

Formula 4
Tempo di lettura: 2 minuti
di Daniele Botticelli @DBDeiman
5 Gennaio 2023 - 11:07
Home  »  F4

La pilota degli Emirati Arabi torna a gareggiare nella F4 UAE nel team di proprietà dell’autodromo di Yas Marina.

Yas Heat Racing ha annunciato oggi l’arrivo di Hamda Al Qubaisi tra le proprie fila per il prossimo campionato di F4 UAE, ormai prossimo al via a Dubai nel weekend che va dal 13 al 15 gennaio.

La 20 enne pilota nativa degli Emirati Arabi Uniti fa così il suo ritorno nella serie dopo avervi corso per due stagioni nel 2020 e nel 2021 con l’Abu Dhabi Racing, riuscendo anche a mettersi ben in mostra e chiudendo entrambi i campionati al quarto posto, rispettivamente con 258 e 241 punti conquistati.

Oltre alle buone prestazioni nel campionato locale, Hamda Al Qubaisi è passata alla storia nella Formula 4 Italiana diventando la prima donna ad ottenere un podio in gara, con il terzo posto ottenuto nella Gara 1 di Misano nel 2021, andando poi a terminare il campionato al 17° posto con 24 punti.

Nel 2022 Hamda ha tentato il salto alla Formula Regional, partecipando sia al campionato asiatico che a quello europeo, non riuscendo però a ripetere le buone prestazioni avute in Formula 4 non conquistando così nessun punto iridato.

L’annuncio dell’arrivo di Hamda Al Qubaisi in Yas Heat Racing arriva qualche settimana dopo dei test svolti sul circuito di Yas Marina ad Abu Dhabi, i cui proprietari hanno poi dato vita all’omonimo team, in cui Hamda ha condiviso il tracciato con sua sorella Amna e con Keanu Al Azhari e Matteo Quintarelli, i due piloti già confermati per il campionato di F4 UAE e già visti in azione durante il Non Championship Trophy Round andato in scena lo scorso novembre.

Immagine: formularegionaleubyalpine.com