F4 UAE | Nandhavud Bhirombhakdi in PHM Racing per gli ultimi due round del campionato

Formula 4
Tempo di lettura: 2 minuti
di Daniele Botticelli @DBDeiman
5 Febbraio 2023 - 10:51
Home  »  F4

Il pilota thailandese tornerà a gareggiare nella F4 UAE, sostituendo Bergmeister nei weekend di Dubai e Abu Dhabi.

La PHM Racing ha annunciato una novità nella propria line up che schiererà negli ultimi due round della F4 UAE, con Nandhavud Bhirombhakdi che prenderà il posto di Jakub Bergmeister sulla vettura #26 del team tedesco per i prossimi appuntamenti in programma a Dubai ed Abu Dhabi.

Nandhavud Bhirombhakdi, 16 enne pilota thailandese, tornerà così a gareggiare nel campionato degli Emirati Arabi Uniti dopo averlo disputato per intero nel 2022 con la Xcel Motorsport, chiudendo il campionato in 26° posizione senza però riuscire ad ottenere nessun punto. Successivamente il suo 2022 è proseguito nella Formula 4 Italiana e nella ADAC Formula 4 tedesca passando alla Jenzer Motorsport, non riuscendo a conquistare dei punti iridati nemmeno in questi due campionati.

Bhirombhakdi sarà in azione la prossima settimana al Dubai Autodrome per il quarto appuntamento del campionato di F4 UAE, il secondo disputato sul circuito di Dubai, andando a sostituire Jakub Bergmeister dopo che quest’ultimo ha lasciato il team dopo i primi tre round; nei tre round in cui ha preso parte, il pilota tedesco non è riuscito ad ottenere punti, ottenendo un 20° posto nel secondo round in Kuwait come proprio miglior risultato in quelle che sono state le proprie prime gare in carriera con le monoposto.

Bergmeister ha poi commentato così sul proprio profilo Instagram la sua dipartita dalla PHM Racing, non lasciando tante interpretazioni su come proseguirà la propria carriera: “Il capitolo F4 per ora è chiuso. Non vedo l’ora che inizino presto i prossimi passi. Grazie mille a PHM per avermi dato la possibilità di fare i miei primo test in auto e di aver fatto parte del loro team a Dubai e in Kuwait in F4. Altre novità sono in arrivo”.

Immagine: Instagram / PHM Racing


SITI PARTNERS

Parlando di Sport