F4 UAE | Hitech GP entra nella serie con Oliver Gray e Alex Dunne

La scuderia inglese entra nella nuova stagione della F4 UAE con due vetture, affiancando la partnership con la Cram Motorsport

La stagione 2022 della F4 UAE, prossima al suo inizio, verrà sicuramente ricordata per l’enorme partecipazione dei team provenienti dall’Europa, tutti attratti dalla possibilità di gareggiare in inverno con la nuova monoposto della Tatuus che debutterà proprio nel campionato con sede negli Emirati Arabi Uniti.

L’ultimo dei team provenienti dal vecchio continente è la Hitech GP, che in giornata ha annunciato la propria presenza con due vetture che saranno affidate ad Oliver Gray e Alex Dunne, entrambi al secondo anno in monoposto nella propria carriera.

Oliver Gray viene da una buona stagione trascorsa nella British Formula 4 con Fortec Motorsport, chiudendo la stagione al settimo posto con 173 punti e due vittorie, ottenute entrambe a Thruxton. Successivamente Gray ha partecipato anche agli ultimi due round della Formula 4 Italiana con BVM Racing, sfiorando anche la zona punti nell’ultima gara stagionale a Monza grazie al 12° posto ottenuto in Gara 3.

Gray ha commentato così il suo approdo nella F4 UAE: “Sono veramente entusiasta di iniziare la mia stagione 2022 nella Formula 4 UAE con la Hitech GP. Sono riuscito a trascorrere del tempo con la squadra in fabbrica a Silverstone e sono rimasto super impressionato dal loro modo di lavorare. Sono un team di molto successo attraverso tutte le categorie e spero che insieme possiamo avere degli ottimi risultati nelle F4 UAE”.

Alex Dunne, invece, ha trascorso il 2021 tra Formula 4 Spagnola e ADAC Formula 4 tedesca. Nel campionato spagnolo Dunne ha disputato solamente i primi tre appuntamenti con Pinnacle Motorsport, ottenendo un terzo posto nella gara inaugurale a Spa-Francorchamps prima di terminare la stagione con 30 punti, valevoli il 17° posto in campionato. Nel campionato tedesco, invece, Dunne ha disputato la parte conclusiva della stagione con la US Racing, conquistando due secondi posti nel round d’esordio ad Hockenheim incamerando un totale di 76 punti che lo hanno portato all’ottavo posto finale in campionato.

Il pilota irlandese ha commentato così la possibilità di partecipare alla F4 UAE: “Sono felice di unirmi alla Hitech GP per il campionato di F4 UAE. Ho passato un buon inverno a casa, ma non vedo l’ora di tornare al volante, iniziando una stagione con un nuovo team. Abbiamo come obiettivo di disputare un campionato competitivo con diverse vittorie, e sarà interessante vedere cosa potremo fare con la vettura di nuova generazione!”

In aggiunta alla loro partecipazione da indipendente, Hitech GP in questa stagione supporterà tecnicamente la CRAM Motorsport, che a sua volta porterà in pista altre due vetture affidate ad Anshul Gandhi e Ricardo Escotto.

Dominic Stott, Team Manager F4 di Hitech GP, ha commentato così questa nuova esperienza: “Abbiamo lavorato duramente per mettere su una squadra competitiva e con Alex e Ollie vorremmo lottare per la vetta nel primo campionato della stagione di Formula 4. Entrambi sono stati molto promettenti nel 2021 e quest’anno vogliamo partire da qui per costruire qualcosa di importante”.

Immagine: Instagram / Alex Dunne

SHARE

SUBSCRIBE

TOP

LATEST

LEGGI ANCHE

F1

FEEDER SERIES

RUOTE COPERTE

RALLY

USA

FULL ELECTRIC

MOTOMONDIALE

SUPERBIKE/SSP

MOTOCROSS

MXGP | GP Spagna 2022 – Anteprima