F4 UAE | Dubai: van’t Hoff continua a vincere, sua Gara 1

Quinta vittoria per l’olandese nella F4 UAE. Trulli e Smal sul podio

Dilano van’t Hoff vince nuovamente a Dubai, teatro del terzo round della stagione 2021 di F4 UAE che va in scena nel layout “Internazionale” di 4,32 km del circuito, più corto rispetto ai 5,37 km del “Circuito Grand Prix” usato due settimane fa nel primo round stagionale.

van’t Hoff si è aggiudicato Gara 1 conquistando così la sua quinta vittoria in questa stagione della F4 UAE, che lo vede sempre più dominatore. Il copione della gara ha visto l’olandese in testa dall’inizio alla fine sfruttando alla grande la partenza dalla pole position, nonostante una neutralizzazione di cinque giri dovuta all’incidente al via tra Nikita Bedrin e Hamda Al Qubaisi, con quest’ultima finita a muro e costretta al ritiro vanificando così un’ottima qualifica che l’aveva vista ottenere la terza posizione in griglia.

Alla ripartenza van’t Hoff non ha avuto problemi a conservare la testa della corsa mantenendo costantemente un vantaggio di circa un secondo su Enzo Trulli, ancora una volta secondo al traguardo e l’unico capace di seguire a grandi linee il ritmo del pilota della Xcel Motorsport.

Alle loro spalle è successo di tutto con numerosi sorpassi. Kirill Smal completa il podio agguantando la terza posizione al 10° e penultimo giro, completando un’altra grande rimonta dall’ottava posizione sulla griglia di partenza, confermando quanto visto in occasione della vittoria in Gara 4 nel primo appuntamento di Dubai.

Tasanapol Inthraphuvasak agguanta la quarta posizione all’ultimo giro avendo la meglio su Nikita Bedrin e Pepe Martì, solamente sesto dopo esser stato in terza posizione per gran parte della gara cercando anche di superare Trulli, prima di crollare negli ultimi due giri. Settimo posto per il rientrante Francesco Braschi, assente settimana scorsa ad Abu Dhabi, autore anche lui di una partenza sottotono che lo ha visto perdere diverse posizioni rispetto alla quarta casella occupata sulla griglia di partenza.

Jamie Day, Oleksandr Partyshev ed Enzo Scionti completano la zona punti. Dodicesimo posto per Noam Abramczyk alla sua prima gara in carriera in monoposto; il pilota francese ha preso il posto di Matias Zagazeta e sarà al volante della sua Xcel Motorsport nei prossimi due round della F4 UAE.

La classifica del campionato vede Dilano van’t Hoff sempre più in fuga; l’olandese comanda con 189 punti contro i 148 di Trulli, staccato ora di 41 lunghezze. Con il podio di oggi Smal sale al terzo posto con 113 punti approfittando del ritiro di Al Qubaisi, ferma a quota 111.

La F4 UAE tornerà in azione domani con ben tre gare: Gara 2 scatterà alle h.6:50, Gara 3 inizierà alle h. 10:10 mentre Gara 4 chiuderà il terzo round stagionale dalle h. 13:45, tutti orari italiani.

Immagine: Facebook / Formula 4 UAE

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM

P300 MAGAZINE

F4 UAE | Dubai: van't Hoff continua a vincere, sua Gara 1

NEWSLETTER

P300 MAGAZINE

PARTNERS

GRUPPI AMICI

ULTIMI ARTICOLI

COMMENTA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ALTRI DALL'AUTORE

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM

P300 MAGAZINE

F4 UAE | Dubai: van't Hoff continua a vincere, sua Gara 1