F4 UAE | Dubai #3 2022: Tripletta per Rafael Camara, sua anche Gara 4!

Terza vittoria nel weekend per il pilota brasiliano, vincitore Gara 4 davanti a Day e Laursen, al suo primo podio nella F4 UAE. Neate settimo davanti a Wurz.

Rafael Camara completa uno straordinario weekend conquistando anche Gara 4 del terzo appuntamento di Dubai, realizzando così un’incredibile tripletta nel quarto appuntamento del campionato dopo le vittorie ottenute in Gara 1 e Gara 2.

Il brasiliano dell’Abu Dhabi Racing by Prema è passato in testa nei primi giri di gara approfittando emergendo da una serrata bagarre verificatasi sin dal via, per poi non mollare la leadership fino alla bandiera a scacchi, per quella che è la sua quinta vittoria stagionale.

Alle sue spalle ha concluso Jamie Day, secondo e capace di tornare sul podio dal primo round di Abu Dhabi, sempre in Gara 4. Chiude il podio Conrad Laursen, terzo e che nel finale ha cercato invano di ricucire il gap su Day, riuscendo però ad ottenere il suo primo podio nella F4 UAE.

James Wharton riesce a risollevare un weekend difficile con il quarto posto in Gara 4, ben distante dai piazzamenti sul podio. Il pilota australiano precede Nikita Bedrin e Miron Pingasov, solo sesto dopo essere partito dalla pole position per via dell’inversione di griglia dei risultati di Gara 3.

Alle spalle del pilota della MP Motorsport hanno concluso i due principali contendenti al titolo, con Aiden Neate settimo davanti a Charlie Wurz, ottavo dopo la vittoria in Gara 3. Completano la zona punti Alex Dunne e Martinius Stenshorne, quest’ultimo protagonista di un incidente con Luke Browning al terzo giro che ha costretto il pilota inglese al ritiro, azione messa under investigation dalla parte delle Direzione Gara.

Fuori dai punti Christian Ho, 11° davanti a Ricardo Escotto, autore del proprio miglior risultato in carriera in monoposto con il 12° posto finale. Tasanapol Inthraphuvasak e Valerio Rinicella sono riusciti a rimontare dal fondo della griglia fino al 13° e 14° posto al traguardo, mentre Taylor Barnard ha chiuso solamente in 16° posizione davanti a Brando Badoer.

La F4 UAE arriverà al round conclusivo di Abu Dhabi con Charlie Wurz in testa al campionato con 211 punti, seguito da Aiden Neate a quota 169, a 42 lunghezze di ritardo. Con questa tripletta Camara si iscrive alla lotta per il titolo, occupando ora la terza posizione in campionato con 164 punti. Più staccati gli altri, con Bedrin che si issa in quarta posizione con 147 punti davanti ad Inthraphuvasak, fermo a quota 147.

F4 UAE
F4 UAE

Immagine: Facebook / Formula 4 UAE

SHARE

SUBSCRIBE

ULTIME NEWS