F4 UAE | Dubai #2 2022, Gara 1: Camara trionfa, Antonelli è quarto. Safety car protagonista assoluta

Rafael Camara è riuscito a imporsi nel primo dei quattro appuntamenti del fine settimana. Bedrin e Wurz a podio, quarta posizione per Antonelli. Penalizzato Browning, inizialmente secondo, per sorpasso sotto regime di safety car

Si è appena conclusa Gara 1 del terzo round del campionato di F4 UAE, andata in scena nel teatro del Dubai Autodrome. A vincere, per la prima volta in stagione, è stato Rafael Camara. Il brasiliano ha sopravanzato il compagno di squadra Charlie Wurz nelle prime fasi della corsa, agguantando una leadership che non ha più lasciato sino alla bandiera a scacchi. In seconda posizione c’è un ottimo Nikita Bedrin, autore di una prestazione in continuo crescendo dopo una qualifica che l’ha visto lontano dal vertice. L’alfiere PHM Corse è riuscito a salire a podio grazie all’attacco portato ai danni di Wurz alla penultima curva dell’ultimo giro, classificandosi come primo inseguitore del vincitore dopo la retrocessione di Luke Browning, originariamente secondo al traguardo.

Il podio è stato completato proprio dall’austriaco, in difficoltà per buona parte della corsa. Charlie era in piena lotta per le posizioni d’onore, salvo poi perdere il confronto coi piloti sopracitati e con Browning. È stato il duello tra l’inglese e Wurz che ha portato alla penalizzazione del rappresentante Hitech: al momento del sorpasso di Browning al terzo giro, è stata chiamata la safety car per recuperare la vettura di Valerio Rinicella. Dopo un momento di confusione generale sul proprietario legittimo del secondo posto virtuale in pista, entrambi i piloti hanno mantenuto l’ordine stabilito dopo la manovra del britannico che, di fatto, ha condannato Browning a 10 secondi di penalità post-gara e alla dodicesima posizione.

La medaglia di legno è stata raggiunta da Andrea Kimi Antonelli, stazionario in quarta piazza, la stessa conquistata in qualifica. Scivolato in sesta posizione nelle prime fasi pre-safety car, l’italiano ha poi tagliato il traguardo in top cinque grazie a un bellissimo sorpasso ai danni di Aiden Neate, anche quest’ultimo penalizzato e retrocesso al diciassettesimo posto. Martinius Stenshore e Tasanapol Inthrapuvasak sono rispettivamente in quinta e sesta piazza, anche loro beneficiari delle sanzioni dei concorrenti che li hanno preceduti.

Taylor Barnard prosegue il proprio percorso di crescita e chiude in settima posizione davanti ad Alex Dunne. Primi punti per Ivan Domingues, nono, mentre il debuttante Christian Ho completa la top ten. Venticinquesima posizione per Brando Badoer; ritirati Valerio Rinicella, Michael Shin, Nikhil Bora e Nandhavud Bhirombhakdi; quest’ultimo e Jonas Ried sono sotto investigazione per un contatto avvenuto nelle tornate finali.

Come citato precedentemente, la vettura di sicurezza è stata la assoluta protagonista dell’evento. Infatti, la safety car è stata fuori dal terzo all’ottavo giro, neutralizzando gran parte della corsa e congelando molte posizioni, contribuendo massicciamente al risultato decretato dalla bandiera a scacchi.

Di seguito la classifica completa di Gara 1:

F4 UAE | Dubai #2 2022, Gara 1: Camara trionfa, Antonelli è quarto. Safety car protagonista assoluta
F4 UAE | Dubai #2 2022, Gara 1: Camara trionfa, Antonelli è quarto. Safety car protagonista assoluta

Immagini: Twitter / PREMA; speedhive.mylaps.com

SHARE

SUBSCRIBE

TOP

LATEST

LEGGI ANCHE

F1

FEEDER SERIES

RUOTE COPERTE

RALLY

USA

FULL ELECTRIC

MOTOMONDIALE

SUPERBIKE/SSP

MOTOCROSS