F4 UAE | Dubai #1 2023: Arvid Lindblad fa sua Gara 3

Formula 4
Tempo di lettura: 3 minuti
di Daniele Botticelli @DBDeiman
14 Gennaio 2023 - 10:08
Home  »  F4

Prima vittoria in carriera per l’inglese che vince l’ultima gara del primo weekend di F4 UAE a Dubai davanti a Taponen ed Ugochukwu. Badoer 6°, Rinicella vittima di un contatto con Smal.

Arvid Lindblad si aggiudica la vittoria nella Gara 3 del primo round della F4 UAE a Dubai, conquistando il proprio primo successo in carriera tra le monoposto, dove quest’anno si appresta a disputare la sua prima stagione intera in Formula 4.

Partito dalla pole position, il pilota inglese ha condotto la gara dal primo all’ultimo giro anche grazie a due lunghe neutralizzazioni avvenute nel corso dei 23 minuti più un giro di gara, dovute prima al ritiro di Bianca Bustamante e successivamente del pesante incidente avuto dai due piloti della Xcel Motorsport Federico Rifai ed Alexandr Bodulev, fortunatamente senza conseguenze per entrambi.

Nei pochi giri trascorsi in condizione di bandiera verde, però, Lindblad ha controllato la situazione senza nessun problema nonostante fosse seguito da Tuukka Taponen e Ugo Ugochukwu, che completano il podio con lui rispettivamente al secondo e al terzo posto.

Giù dal podio James Wharton, quarto grazie ad una manovra da opportunista effettuata nel primo giro in cui ha approfittato della bagarre tra Jesse Carrasquedo e Valerio Rinicella per superarli entrambi alla curva 10. Carrasquedo ha poi chiuso la gara al quinto posto dopo esser stato coinvolto nella bagarre che al sesto giro ha compromesso la gara dell’italiano, tamponato dal proprio compagno di squadra Kirill Smal alla ripartenza dopo la prima Safety Car vista in questa Gara 3; Smal è riuscito a proseguire, ma al giro successivo ha perso diverse posizioni fino al nono posto finale.

Sesto posto per Brando Badoer davanti a Théophile Naël e James Pisczyk, ai suoi primi punti in questo campionato con l’ottavo posto in questa Gara 3. Zachary David completa la zona punti in 10° posizione davanti a Nicola Lacorte, al proprio miglior risultato del weekend con l’11° posto.

Buon 12° posto per Hamda Al Qubaisi con la Yas Heat Academy, con Flavio Olivieri che ha chiuso il suo primo weekend in carriera in monoposto con una 18° posizione, con Matteo Quintarelli giunto al traguardo in 27° posizione.

Al termine del primo round la classifica del campionato di F4 UAE vede Ugo Ugochukwu in testa con 65 punti, seguito da Lindblad a quota 44 e Taponen a 38, con Brando Badoer in quarta posizione con 28 punti. La F4 UAE tornerà in azione nel weekend del 27-28 gennaio in Kuwait, al proprio debutto assoluto in questo campionato con un double header valido per il secondo e terzo round del campionato 2023.

Classifica Gara 3 F4 UAE – Dubai Autodrome:

F4 UAE
F4 UAE

Immagini: Facebook / F4 UAE

Lascia un commento