F4 UAE | Confermato l’evento ad Abu Dhabi in supporto alla F1

CONDIVIDI

La F4 UAE tornerà a supporto della Formula 1 per un round di esibizione, in vista della stagione 2022

Dopo il successo e la vittoria del titolo da parte di Enzo Trulli nella passata stagione, la F4 UAE inizia a prepararsi in ottica 2021/2022 con un evento non valido a fini della classifica del campionato a Yas Marina, a supporto del Gran Premio di Abu Dhabi di Formula 1, in programma nel weekend che va dal 10 al 12 dicembre.

Questo evento dimostrativo vedrà i piloti in pista per un totale di circa 120 minuti, con una giornata di test programmata precedentemente all’evento, affinché i piloti possano prendere familiarità anche con le modifiche del circuito di Yas Marina, ufficializzate un mese fa. Inoltre, questo evento sarà il primo in assoluto dove vedremo in azione la nuova vettura di Formula 4, la Tatuus T-421 “Gen2” con il supporto tecnico di Autotecnica Motori, la cui presenza nella prossima stagione era stata già confermata da tempo.

A breve, invece, dovrebbe essere annunciato il calendario ufficiale della serie, che come l’anno scorso dovrebbe dividersi tra Abu Dhabi e Dubai, dove con molta probabilità la serie andrà anche a supporto della 24h in programma a gennaio.

F4 UAE

Non è la prima volta che la F4 UAE organizza questo evento “Trophy Round” a supporto del Gran Premio di Formula 1: nel 2019 andarono in scena due gare, dove Gara 1 venne vinta da Amna Al Qubaisi davanti a Nicola Marinangeli ed Alex Connor, con l’inglese che a sua volta si aggiudicò Gara 2 davanti a Manaf Hijjawi e Tijmen Van Der Helm, attualmente impegnato in Formula 3 con la MP Motorsport.

Craig Thompson, Promoter della F4 UAE, ha commentato: “Con la nuova Tatuus Gen2 e il nostro ritorno a correre davanti alla Formula 1, questa stagione sarà ancora più grande. La maggior parte dei nostri giovani piloti aspira a correre in F1, quindi questa sarà un’altra entusiasmante opportunità per dimostrare le loro abilità di fronte alle migliori squadre del mondo e ai loro eroi delle corse, e se impressionano può essere sicuramente un trampolino di lancio per le prossime opportunità in Europa”.

“È stata una grande emozione l’ultima volta che abbiamo gareggiato al Gran Premio di Abu Dhabi, e ora farlo con la nuovissima auto da corsa Tatuus e sul nuovo layout del circuito di Yas Marina, aggiunge quel livello di eccitazione in più. Abbiamo avuto una risposta fantastica da quando abbiamo annunciato la nuova vettura e gli ordini stanno già arrivando, quindi speriamo che di avere un’emozionante stagione di gare. Vorrei ringraziare tutte le parti coinvolte, tra cui la FIA, Tatuus, la direzione della Formula 1 e non ultimo il circuito di Yas Marina per aver reso possibile di nuovo questo evento di supporto”, ha concluso Thompson .

Immagini: Facebook / Formula 4 UAE

P300 MAGAZINE

F4 UAE | Confermato l'evento ad Abu Dhabi in supporto alla F1

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Avatar of Daniele Botticelli
Daniele Botticelli
Classe 1997, laureato in Scienze della comunicazione e con una passione smisurata per il motorsport, il basket e la musica. Cresciuto sotto il mito di Valentino Rossi, Michael Schumacher, Alessandro Del Piero e Kobe Bryant. Poteva andare peggio no? Sono sempre alla ricerca di nuove leve, per raccontare le loro gesta e farvele conoscere ancor prima del loro arrivo sui grandi palcoscenici, questo perché ho sempre ammirato il nuovo che avanza

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

ALTRI DALL'AUTORE

P300 MAGAZINE

F4 UAE | Confermato l'evento ad Abu Dhabi in supporto alla F1