F4 Italia | Spa-Francorchamps 2022, Qualifiche: Ancora doppia pole position per Antonelli

È un assolo di Prema nelle qualifiche della gara delle Ardenne. Kimi scatterà davanti a Wharton e Camara in Gara 1, in Gara 2 sarà il brasiliano a precedere l’australiano

Lo storico impianto di Spa-Francorchamps è stato teatro di una sessione di qualifica molto tirata che, allo stesso tempo, ha definito sensibilmente i valori di questo weekend. Tra i vari piloti c’è chi ha fatto tesoro dell’esperienza maturata nel round inaugurale della F4 ADAC e gli alfieri Prema hanno sfruttato la situazione a proprio vantaggio: Andrea Kimi Antonelli si è issato in cima alla classifica dei tempi e partirà in pole position grazie a 2:22.231. Alle sue spalle c’è l’australiano James Wharton, staccato di 171 millesimi.

La seconda fila è aperta da un altro rappresentante di Ferrari Driver Academy, ossia Rafael Camara. Il brasiliano, con il suo 2:22.431, era in pole position provvisoria fino a pochi minuti dalla fine, salvo poi cedere il passo ai suoi compagni di squadra. Quarto assoluto per Charlie Wurz: il figlio d’arte in grado di classificarsi a mezzo secondo dal poleman in 2:22.735.

Nikita Bedrin, quinto, è stato il migliore dopo il poker calato dalla scuderia italiana: il cronometro è stato fermato a 19 millesimi da Wurz, chiudendo davanti a Marcus Amand con un margine altrettanto irrisorio, corrispondente a 8 centesimi di secondo. L’ultima Prema in classifica è quella di Conrad Laursen in settima posizione, primo pilota sopra il muro del 2:23 con 2:23.095.

Kacper Sztuka e Alexander Dunne sono in ottava e nona piazza, lontani dal vertice della classifica con quasi un secondo di ritardo da Antonelli, mentre Nikhil Bohra chiude la top ten. Il secondo miglior italiano scatterà dalla tredicesima casella: è Brando Badoer, con Valerio Rinicella subito dietro di lui; Alfio Alfredo Spina è diciassettesimo.

Di seguito il risultato completo della prima sessione di qualifica:

F1 | GP Canada 2022, Libere, Russell: "Fernando e Seb sembrano molto forti"

Il leit motiv della giornata è rimasto invariato dato che Kimi è stato in grado di confermare la pole della Q1 e di migliorarla: 2:22.170. Questa volta l’alfiere tricolore ha preceduto Rafael Camara, secondo a 2 decimi di ritardo, con James Wharton terzo ad aprire la seconda fila.

In Gara 2 sarò Conrad Laursen a scattare in quarta posizione con 2:22.841, precedendo Nikita Bedrin per 30 millesimi. Risale la china Alexander Dunne dopo una Q1 opaca: il britannico ha conquistato la sesta posizione fermando il cronometro in 2:22.954, pagando comunque 8 decimi dalla pole position.

Marcus Amand è il primo sopra il muro del 2:23 con 2:23.097, chiudendo davanti al compagno di squadra Nikhil Bohra, ottavo. Chiudono la top ten Taylor Barnard e Martinius Stenshorne; fuori dai migliori dieci Charlie Wurz, tredicesimo, e Kacper Sztuka, quattordicesimo. Valerio Rinicella è il secondo miglior italiano in classifica con 2:23.906, il diciassettesimo tempo; Alfio Alfredo Spina e Brando Badoer si trovano in diciannovesima e ventunesima posizione. La sessione è stata interrotta temporaneamente a 8 minuti dal termine a causa dell’intervento della bandiera rossa.

Di seguito la classifica della Q2:

F1 | GP Canada 2022, Libere, Russell: "Fernando e Seb sembrano molto forti"

Immagini: Facebook / Andrea Kimi Antonelli Official; www.acisport.it

SHARE

SUBSCRIBE

ULTIME NEWS