F4 Italia | Red Bull Ring 2021: Bearman vince Gara 1 e si avvicina al titolo

Ennesima vittoria per l’inglese nella F4 Italiana davanti a Tramnitz e Montoya. Fornaroli sesto davanti a Simonazzi, Antonelli subito a punti davanti a Braschi

La F4 Italiana è tornata in azione al Red Bull Ring dopo la pausa estiva sempre sotto il segno di Oliver Bearman, vincitore della Gara 1 valevole per il quinto round stagionale.

Il pilota inglese della Van Amersfoort Racing ha conquistato la vittoria dopo aver comandato la gara dall’inizio alla fine, issandosi al comando approfittando di un errore del polemen Sebastian Montoya, autore di una buona partenza seguita poi da un lungo in curva 3 che ha aperto la strada sia a Bearman che a Tim Tramnitz per sopravanzarlo, con il colombiano della Prema che si è ritrovato in terza posizione.

Bearman ha resistito all’attacco al via di Tramnitz e dopo la neutralizzazione della gara con l’ingresso della Safety Car (dovuto per il testacoda di Nicolas Baptiste e per l’incidente tra Leonardo Bizzotto e Pedro Perino) l’inglese ha controllato la gara senza problemi, gestendo al meglio il gruppo che si è formato alle sue spalle per tutta la gara.

Per Bearman questa è l’ottava vittoria in campionato, tornando al successo dopo la vittoria persa ad Imola e vedendo sempre più il titolo in una stagione fin qui dominata da parte sua.

F4

Alle spalle del pilota inglese troviamo Tim Tramnitz, al suo ritorno con la US Racing nel campionato italiano e capace di chiudere al secondo posto, difendendosi bene nei confronti di Montoya che a 12 minuti dal termine ha cercato il sorpasso nei suoi confronti, dovendosi poi arrendere all’ottima difesa del pilota tedesco.

Per Sebastian Montoya quello di oggi è un terzo posto che sa di occasione sprecata, con quell’errore del primo giro che gli è costato carissimo e dal quale non è riuscito più a recuperare, dovendosi alla fine accontentare del gradino più basso del podio.

Nel gruppo di testa si è visto anche Kirill Smal, quarto al traguardo dopo un’ottima partenza e capace di insidiare il suo compagno di squadra alla Prema per il terzo posto negli ultimi minuti di gara.

Joshua Dufek e Leonardo Fornaroli hanno tagliato il traguardo in quinta e sesta posizione, non molto staccati dalla vetta; il pilota italiano è rimasto costantemente alle spalle del pilota svizzero, non riuscendo mai, però, a costruirsi un’opportunità per tentare il sorpasso. Fornaroli, però, potrà riscattarsi domani in Gara 2, quando partirà dalla pole position.

Molto più staccati gli altri, protagonisti di una serrata bagarre per le ultime posizioni utili ad assegnare i punti. Ottima prestazione per Francesco Simonazzi, settimo al ritorno in F4 italiana dove non correva dal primo round stagionale a Le Castellet.

Alle sue spalle troviamo Erick Zuniga e Andrea Kimi Antonelli, ottimo nono e migliore tra i Rookie al traguardo, alla sua prima gara in carriera nelle monoposto al volante di una monoposto della Prema. Francesco Braschi completa la zona punti, avendo la meglio su Lorenzo Patrese per la decima posizione.

Dopo la gara di oggi la classifica del campionato sorride sempre di più ad Oliver Bearman, saldamente al comando con 247 punti contro i 134 di Tramnitz, secondo nonostante abbia saltato due round. Alle spalle del pilota tedesco Fornaroli e Montoya sono appaiati a quota 133, mentre Smal è più staccato con 102 punti.

F4
F4

Immagini: acisport.it

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM

NEWSLETTER

P300 MAGAZINE

PARTNERS

GRUPPI AMICI

ULTIMI ARTICOLI

COMMENTA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ALTRI DALL'AUTORE

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM