F4 Italia | Prema ufficializza Tukka Taponen per il campionato 2023

Formula 4
Tempo di lettura: 2 minuti
di Daniele Botticelli @DBDeiman
19 Dicembre 2022 - 10:46
Home  »  F4

Il finlandese della Ferrari Driver Academy farà il proprio debutto in monoposto nella prossima stagione della F4 Italiana.

Prema continua ad assemblare la propria line up per la prossima stagione di F4 annunciando oggi l’arrivo di Tuukka Taponen, 16 enne pilota finlandese e neo membro della Ferrari Driver Academy.

Tuukka Taponen parteciperà principalmente alla Formula 4 Italiana, il cui via è previsto ad aprile, con altre gare che verranno aggiunte al suo programma in corso d’opera. Dopo aver preso parte a molti test post-stagionali in queste ultime settimane sempre con il team italiano, tra cui l’ultimo disputato a Vallelunga, il 2023 vedrà Taponen esordire ufficialmente in monoposto dopo una lunga carriera nel karting che lo ha visto vincere diverse competizioni, tra cui il campionato finlandese del 2019 nella categoria OK Junior, e nel 2021 la vittoria della WSK Open Cup e del FIA Karting World Championship, entrambe nella categoria OK.

Tuukka Taponen ha commentato così il suo approdo nel team italiano: “Sono molto felice di entrare a far parte di PREMA e di iniziare la prima stagione in monoposto della mia carriera. Avevo sentito parlare solo bene della squadra, che in passato ha ottenuto ottimi risultati. Mi sono sentito molto a mio agio fin dal primo test e, sebbene non sia stato facile passare dal karting, il team è stato molto professionale nell’aiutarmi ad adattarmi alla Formula 4. Non vedo l’ora che arrivi il 2023.”

Angelo Rosin, Team Principal Prema, ha aggiunto: “Tuukka ha ottenuto risultati eccezionali nel karting ed è stato impressionante nelle sue prime uscite di prova. Penso che sia un’ottima aggiunta a una squadra che si sta formando molto bene. Potremo contare su molti corridori di talento e che lavorano sodo, e non vediamo l’ora di affinare le loro capacità mentre progrediscono nella loro ricerca di diventare professionisti del motorsport di alto profilo”.

Immagine: acisport.it

I Commenti sono chiusi.