F4 Italia | Mugello 2022: Andrea Kimi Antonelli vince gara-1 e si laurea campione

di Federico Benedusi @federicob95
22 Ottobre 2022 - 17:59

Il pilota italiano conquista il titolo della F4 italiana con due gare d’anticipo, dominando la prima corsa del Mugello; Dunne e Stenshorne sul podio


Si è matematicamente conclusa la caccia al titolo 2022 della F4 Italia. Con il suo 11° successo stagionale, nella gara-1 del Mugello, Andrea Kimi Antonelli si è laureato campione tricolore ad una settimana di distanza dal titolo tedesco vinto sabato scorso al Nürburgring. Una doppietta che ha definitivamente consacrato il pilota del team Prema come uno dei più grandi prospetti dell’automobilismo mondiale, alla quale potrebbe aggiungersi un’ulteriore gemma con i FIA Motorsport Games di Le Castellet del prossimo weekend.

Quello di Antonelli nella prima manche sui saliscendi toscani è stato un assolo. Dalla pole position, lo young driver Mercedes in forza a Prema ha imposto un ritmo forsennato al suo principale avversario per il titolo, Alex Dunne, e solo una safety car ha rimesso brevemente in discussione il dominio del pilota bolognese, che tuttavia ha gestito perfettamente la ripartenza rimettendo subito un margine di sicurezza tra sé e l’irlandese.

Dunne si è dovuto accontentare di un secondo posto comunque fondamentale in ottica campionato, visto che la rimonta di Rafael Câmara dalla decima posizione della griglia si è conclusa in quinta piazza. Buona la condotta di gara del brasiliano, che negli ultimi minuti ha approfittato anche delle scaramucce tra le altre due Prema di Ugo Ugochukwu e Charlie Wurz per soffiare una posizione allo statunitense.

Ugochukwu ha gestito la terza piazza senza problemi fino alla sopracitata neutralizzazione, ma dopo avere subito il sorpasso di Martinius Stenshorne all’11° giro ha perso ritmo dovendo poi cedere anche a Wurz e Câmara per concludere solo sesto.

Oltre a Dunne sul podio, US Racing ha piazzato altre due vetture in top ten con Nikhil Bohra settimo e Marcus Amand ottavo. La zona punti è stata completata da Taylor Barnard e Brando Badoer, uscito ottimo vincitore da una bagarre senza quartiere negli ultimi giri. Buono il debutto in campionato di Akshay Bohra, fratello e compagno di squadra di Nikhil, 13° in un gruppo di ben 41 vetture.

Tra gli attesi protagonisti è mancato Kacper Sztuka, rientrato ai box al termine del terzo giro con un problema ad una sospensione. Ritirate anche le due Prema partite nelle lontane retrovie dello schieramento, quelle di Conrad Laursen e James Wharton. Non ha invece concretizzato la buona qualifica di ieri il giovane talento di casa Red Bull Arvid Lindblad, rimasto fermo sulla griglia di partenza e solo 21° al traguardo.

L’unica safety car di questa gara-1 è intervenuta al sesto giro a causa di un incidente multiplo alla curva Arrabbiata 2. Pedro Perino ha perso il controllo della sua monoposto tra le due pieghe a destra ed è stato colpito da Nandhavud Bhirombhakdi, finito fuori pista come conseguenza dell’impatto. Per evitare il pilota thailandese sono usciti nella via di fuga anche Giovanni Maschio, Jef Machiels e Niels Koolen.

Antonelli ha chiuso la partita titolata con 312 punti contro i 241 di Dunne, con le due gare di domani ancora da disputare. L’irlandese ripartirà con 17 lunghezze da difendere su Câmara per il secondo posto.

L’appuntamento con gara-2 è per domani alle 9:55.

Classifica:

F4 Italia | Mugello 2022: Andrea Kimi Antonelli vince gara-1 e si laurea campione

Immagine copertina: acisport.it