F4 Italia | Mugello 2021: Joshua Dürksen batte Dufek e vince Gara 1

Prima vittoria stagionale Dürksen avendo la meglio nel finale su Dufek. Montoya chiude il podio davanti a Bearman, 4°, che allunga in campionato.

Joshua Dürksen torna al successo nella F4 Italiana aggiudicandosi Gara 1 al Mugello, al termine di una gara molto combattuta per tutta la sua durata.

Scattato dalla quarta posizione, il pilota paraguaiano è stato in lotta per la vittoria fino alle battute finali, quando ha ricucito lo strappo dal leader della gara Joshua Dufek per poi superarlo alla San Donato a pochi secondi dal termine del tempo di gara. Dürksen si è poi involato verso la bandiera a scacchi conquista così la sua prima vittoria nonché il suo primo podio nel 2021, in una stagione fin qui piuttosto travagliata per il pilota della BWT Mücke Motorsport.

Dufek vede così sfumare la possibilità di ottenere la sua prima vittoria stagionale nonostante sia stato al comando della gara per gran parte di essa, prima di subire il recupero finale di Dürksen. Al primo giro il pilota svizzero è rimasto coinvolto in un contatto con Leonardo Fornaroli, che ha avuto la peggio danneggiando l’ala anteriore e dicendo addio da subito alla possibilità di ottenere un podio, ritirandosi poi sul finale.

F4 Italia | Mugello 2021: Joshua Dürksen batte Dufek e vince Gara 1
Fornaroli Leonardo, Tatuus F.4 T014 Abarth #72, Iron Lynx

Sebastian Montoya completa il podio in terza posizione, anche lui in bagarre per la prima posizione a inizio gara per poi cedere il passo al pilota della Van Amersfoort Racing.

Il colombiano della Prema ha chiuso davanti al leader del campionato Oliver Bearman, quarto e mai in grado di lottare per la vittoria. Per il pilota inglese è comunque un risultato molto significativo che gli consente di allungare il suo vantaggio in campionato, in un weekend dove può aritmeticamente chiudere i giochi per il titolo.

Nonostante la vittoria sfumata, la Van Amersfoort Racing riesce a classificare tre vetture nella Top5 grazie al quinto posto di Nikita Bedrin, capace di vincere la classifica dei Rookie.

Sesto posto per Kirill Smal, spinto sull’erba in occasione della partenza davanti a Tim Tramnitz, dominatore al Red Bull Ring e solamente settimo oggi, mai in grado di inserirsi nella lotta per la vittoria.

Santiago Ramos Reynoso torna a punti chiudendo in ottava posizione davanti alle due Prema di Conrad Laursen e Andrea Kimi Antonelli che completano la zona punti.

Francesco Braschi ha chiuso in 11° posizione una gara che lo ha visto coinvolto in diversi duelli con i suoi connazionali Lorenzo Patrese e Francesco Simonazzi, rispettivamente 13° e 16° al traguardo. Leonardo Bizzotto ha chiuso Gara 1 in 19° posizione alle spalle del debuttante Oliver Gray, mentre Pietro Armanni chiude la pattuglia dei piloti italiani in 23° posizione.

F4
F4

La classifica del campionato di Formula 4 Italiana continua a sorridere a Oliver Bearman, che comanda sempre di più con 274 punti contro i 190 di Tim Tramnitz: un vantaggio di 84 punti che garantirebbe al pilota inglese il titolo se riuscisse a mantenerlo al termine delle due gare in programma domani.

La Formula 4 Italiana tornerà in azione domani con Gara 2 in programma alle h. 9:40 e Gara 3 alle h. 15:40, entrambe trasmesse live sul canale YouTube della serie e su Aci Sport TV.

Immagini: Facebook / Mücke Motorsport

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM

NEWSLETTER

P300 MAGAZINE

PARTNERS

GRUPPI AMICI

ULTIMI ARTICOLI

COMMENTA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ALTRI DALL'AUTORE

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM