F4 Italia | Monza 2021: Bearman emerge dal caos e vince Gara 1. Primo podio per Antonelli, Patrese beffato

Il neo campione della F4 Italiana conquista la vittoria avendo la meglio su Antonelli e Dürksen all’ultimo giro. Beffato Patrese, coinvolto in un contatto con Bearman mentre era in lotta per la vittoria.

La F4 Italiana a Monza regala sempre gare molto spettacolari e ricche di colpi di scena dal primo all’ultimo giro. A spuntarla in Gara 1 è stato il solito Oliver Bearman, neo campione della serie tricolore e vincitore al termine di una gara corsa con molta intelligenza e anche un pizzico di fortuna nel non trovarsi in mezzo ai guai, o quantomeno a cavarsela quando la situazione diventava critica.

Il pilota inglese è stato tra i piloti protagonisti durante tutta la gara, che nella sua prima parte ha visto Lorenzo Patrese saldamente al comando dopo esser partito dalla pole position e a condurre un folto gruppo di piloti in costante bagarre tra di loro per le posizioni sul podio.

Dopo due interventi della Safety Car nei minuti conclusivi della gara, la ripartenza a cinque minuti dal termine ha completamente stravolto la classifica: Bearman attacca Patrese per la testa della corsa, con il pilota italiano che riesce a difendersi andando al bloccaggio alla prima variante per poi tagliarla. Al giro seguente la scena si ripete, con Patrese che dopo il bloccaggio riesce a percorrere la variante affiancato a Berman, che però in uscita ha uno slancio migliore rispetto a lui verso il curvone del Biassono dove i due arrivano al contatto, si agganciano e Patrese ha la peggio finendo sulla ghiaia, mentre Bearman riesce a rimanere in pista e a proseguire.

Ad approfittarne è Joshua Dürksen, che percorre la linea più interna e alla Variante della Roggia si porta in testa alla gara a meno di tre minuti dal termine, seguito da Bearman e da Andrea Kimi Antonelli, molto combattivo per tutta la gara senza nessun timore reverenziale nei confronti di nessun avversario.

La gara si decide all’ultimo giro, quando alla prima curva Bearman attacca Dürksen e lo passa all’interno, Antonelli cerca a sua volta uno spazio ancor più interno tentando una manovra disperata che lo porterà ad arrivare lungo alla Prima Variante.

Dopo aver restituito la posizione a Bearman, Antonelli non si scoraggia e attacca l’inglese alla Roggia, andando nuovamente lungo. Bearman va così a vincere Gara 1 ottenendo la nona vittoria della sua stagione trionfale, tornando al successo che gli mancava dalla Gara 1 del Red Bull Ring.

Secondo posto per un ottimo Andrea Kimi Antonelli, al suo primo podio in carriera arrivato solamente al terzo round in monoposto, con Joshua Dürksen in terza posizione sul gradino più basso del podio.

Il grande sconfitto di Gara 1 è Lorenzo Patrese, che dopo quel contatto con Bearman all’ultimo giro è rimasto coinvolto in un incidente con Francesco Simonazzi alla Prima Variante, non riuscendo nemmeno a concludere la gara. Il giovane pilota della AKM Motorsport però potrà riscattarsi nelle restanti due gare della stagione, dalle quali partirà nuovamente in pole position dopo il miglior tempo ottenuto nelle Qualifiche 2 disputate venerdì.

Quarto posto per Tim Tramnitz, capace a inizio gara di occupare addirittura la seconda posizione superando Bearman, rimanendo poi un po’ intrappolato nel finale di gara dopo le due neutralizzazioni. Il pilota tedesco precede Sebastian Montoya, autore di un’ottima rimonta che lo ha portato fino al quinto posto, dopo essere partito dalla 16° posizione a seguito di una penalità per aver sostituito il motore.

Montoya precede i suoi compagni di squadra alla Prema Kirill Smal e Conrad Laursen, rispettivamente sesto e settimo al traguardo. Solo nono Leonardo Fornaroli davanti ad Hamda Al Qubaisi, ottima 10° in Gara 1.

Buona gara per Pietro Armanni, 11° davanti ad Oliver Gray, mentre Leonardo Bizzotto ha concluso Gara 1 in 20° posizione e Francesco Braschi in 22°, coinvolto nell’incidente multiplo che ha causato il secondo ingresso della Safety Car e che l’ha visto rientrare ai box per sostituire l’ala anteriore.

F4 Italia | Monza 2021: Bearman emerge dal caos e vince Gara 1. Primo podio per Antonelli, Patrese beffato
F4 Italia | Monza 2021: Bearman emerge dal caos e vince Gara 1. Primo podio per Antonelli, Patrese beffato

Immagini: acisport.it

SHARE

SUBSCRIBE

TOP

LATEST

LEGGI ANCHE

F1

FEEDER SERIES

RUOTE COPERTE

RALLY

USA

FULL ELECTRIC

MOTOMONDIALE

SUPERBIKE/SSP

MOTOCROSS