F4 Italia | Misano 2022, Qualifiche: Antonelli domina Q1 e Q2, doppia pole position

L’alfiere nostrano scatterà davanti a tutti sia in Gara 1 sia in Gara 2. Camara insegue, Wharton e Wurz si alternano in terza piazza

Le qualifiche del round di Misano della Formula 4 italiana hanno riconsegnato la pole position ad Andrea Kimi Antonelli. L’italiano ha chiuso la Q1 con il tempo di 1:35.052, il che gli permetterà di scattare davanti a tutti in Gara 1, in programma alle 17.50 all’interno del programma odierno dell’ACI Weekend. L’alfiere farà da battistrada ai suoi due compagni di squadra Rafael Camara e James Wharton, in seconda e in terza posizione con 1:35.318 e 1:35.515: l’australiano è riuscito a precedere di pochi millesimi Alexander Dunne, quarto assoluto.

La penultima delle Prema è quella ci Charlie Wurz in quinta piazza: il figlio d’arte ha fermato il cronometro su 1:35.610, tenendosi comunque vicino al vertice della classifica. L’austriaco, vincitore di questa edizione della F4 UAE, non ha ancora centrato una top cinque in gara, fermandosi al settimo posto di Gara 1 e Gara 3 a Imola.

L’altra delle Tatuus di US Racing pilotata da Marcus Amand si trova alle spalle di Wurz per 2 millesimi, ma davanti a un’altra Prema, quella del sorprendente Conrad Laursen. Il ragazzo danese, mai a punti nel weekend del Santerno, ha chiuso davanti a uno dei piloti più in forma dopo la prima manche, ossia Kacper Sztuka.

Altra top ten per Maya Weug, con Nikita Bedrin che completa il gruppo dei migliori dieci. Undicesima posizione per la sorpresa in negativo del turno, ossia Martinius Stenshorne, mettendo alle sue spalle Taylor Barnard e Ivan Domingues. Diciassettesima posizione per Alfio Alfredo Spina, nuovamente nel raggruppamento dei venti piloti più veloci.

Di seguito la classifica del Q1:

Formula E | Jakarta ePrix 2022: Vergne da record, sua la pole position
Formula E | Jakarta ePrix 2022: Vergne da record, sua la pole position

Il leit motiv della qualifica non è cambiato, perché anche nel Q2 Antonelli si è issato in cima alla classifica ritoccando ulteriormente il miglior tempo del Q1: 1:34.786, unico pilota sotto l’1:35. A inseguirlo c’è ancora una volta Rafael Camara, lontano 4 decimi e mezzo dal vicino di box. Ma se nel primo turno c’è stata solo una tripletta Prema, nella seconda sessione la scuderia gestita da Angelo Rosin ha calato il poker grazie alla terza e alla quarta posizione di un ottimo Charlie Wurz e di James Wharton.

US Racing resta ancora la miglior inseguitrice della struttura italiana con il solito Alexander Dunne: 1:35.384 per il britannico, con Conrad Laursen sesto per 1 decimo. Settima posizione per Marcus Amand davanti a Maya Weug: la ragazza di Iron Dames ha migliorato di una posizione il risultato del Q1, agguantando la quarta fila.

Si allontana dal vertice Kacper Sztuka, nono in 1:35.742, mentre Ivan Domingues chiude la top ten davanti a Martinius Stenshorne.

Questa è la classifica completa del Q2:

Formula E | Jakarta ePrix 2022: Vergne da record, sua la pole position
Formula E | Jakarta ePrix 2022: Vergne da record, sua la pole position

Immagini: livedataacisport.perugiatiming.com; Facebook / Andrea Kimi Antonelli Official

SHARE

SUBSCRIBE

ULTIME NEWS