F3 | Zak O’Sullivan disputerà i test di Valencia con la Carlin

Dopo la conquista del titolo in GB3 Championsip, O’Sullivan riceve come premio la partecipazione nei test post-stagionali di Formula 3.

Zak O’Sullivan ha conquistato il titolo nella GB3 Championship in occasione dell’ultimo round della serie britannica a Donington Park, chiudendo in bellezza aggiudicandosi due delle tre gare in programma nel weekend.

O’Sullivan ha chiuso il campionato con 545 punti, ottenendo oltre al titolo anche la possibilità di partecipare ai test post-stagionali di FIA Formula 3 a Valencia, in programma dall’1 al 3 novembre e in premio per il vincitore del campionato.

Il 16 enne pilota inglese sarà alla guida di una vettura della Carlin Racing, scuderia con la quale gareggia sin dal 2020 dove ha chiuso al secondo posto il campionato di British Formula 4 e che nel 2021 in GB3 ha ottenuto anche il titolo a squadre, grazie anche al contributo di Christian Mansell e Bryce Aron, rispettivamente terzo e dodicesimo al termine della stagione.

O’Sullivan ha commentato così la possibilità di salire sulla vettura di Formula 3: “Non vedo l’ora! È una macchina davvero fantastica, sarà bello andare a Valencia ed essere in pista con alcuni dei piloti europei e sul palcoscenico del campionato FIA. Sarà fantastico essere di nuovo con i ragazzi e le ragazze in blu, ho trascorso due anni fantastici con loro quindi sarà fantastico fare il test con loro”.

In caso dovesse fare il salto in Formula 3 con la Carlin, O’Sullivan ripeterebbe quanto fatto dai suoi ultimi due predecessori nell’albo d’oro della serie Clement Novalak e Kaylen Frederick, campioni nell’allora BRDC British Formula 3 rispettivamente nel 2019 e 2020 con la Carlin per poi passare l’anno successivo nella serie FIA sempre con la scuderia inglese.

“La FIA F3 è il passo logico per me il prossimo anno” ha commentato O’Sullivan, “La GB3 e soprattutto la macchina mi hanno preparato bene. Ovviamente utilizziamo gomme Pirelli simili e c’è molto aerodinamica sulla macchina, quindi ciò mi ha aiutato. E l’auto del prossimo anno (della GB3, ndr) sembra essere una preparazione ancora migliore per quei piloti che cercheranno di fare il prossimo passo!”

Immagine: Twitter / GB3 Championship

SHARE

SUBSCRIBE

TOP

LATEST

LEGGI ANCHE

F1

FEEDER SERIES

RUOTE COPERTE

RALLY

USA

FULL ELECTRIC

MOTOMONDIALE

SUPERBIKE/SSP

MOTOCROSS