F3 | Test Sakhir: DeFrancesco e Trident i migliori nella prima giornata

F3 | Test Sakhir: DeFrancesco e Trident i migliori nella prima giornata

La stagione 2020 della F3 si è finalmente aperta oggi con i test collettivi di Sakhir. Un primo giorno di scuola con tanti volti nuovi e diversi cambi di casacca anche tra coloro che sono già stati protagonisti della stagione scorsa. Solamente cinque piloti su 30, infatti, hanno confermato il loro sedile del 2019.

Curiosamente, in cima alla classifica della prima giornata troviamo ben tre piloti di questo piccolo gruppo. Devlin DeFrancesco e il team Trident hanno stabilito il primo, storico riferimento della Dallara F3 2019 sul circuito del Bahrain in 1:46.844 nella sessione pomeridiana. Il canadese ha preceduto di 16 millesimi il rientrante Alexander Peroni, rimasto alla corte di Adrián Campos, e di 75 il vincitore dell’ultimo Gran Premio di Macao, Richard Verschoor, sempre fedele a MP Motorsport.

Ottima giornata anche per il team ART Grand Prix, atteso ad una rivincita dopo la sonora batosta subita dalla storica avversaria Prema l’anno passato. La compagine francese ha piazzato tutte e tre le sue vetture in top ten con Sebastián Fernández quarto, Théo Pourchaire quinto e Alexander Smolyar settimo.

Il miglioramento generale dei tempi nel corso del pomeriggio hanno fatto passare in secondo piano la prestazione di Bent Viscaal nella sessione mattutina. Il neo acquisto del team MP Motorsport ha concluso la prima parte di giornata al comando in 1:47.146, riuscendo a migliorarsi di appena 22 millesimi nel pomeriggio e scivolando così sesto.

Lirim Zendeli ha piazzato la seconda Trident in ottava posizione, lontano sei decimi dal compagno di squadra. Alle spalle dell’ex campione tedesco di F4 si sono invece collocate due Charouz, quelle del rookie Igor Fraga e di un pilota proveniente proprio dalla scuderia italiana, Niko Kari.

Tra i nomi rimasti nelle retrovie oggi ci sono i piloti del team Hitech. 11° tempo per Max Fewtrell, 13° per Liam Lawson e solo 19° per un altro debuttante molto atteso, il campione italiano di F4 Dennis Hauger. Tra le vetture di Fewtrell e Lawson si è inserito Federico Malvestiti, il migliore degli italiani in questa giornata.

In ombra anche le Prema, con il detentore della Formula Regional Frederik Vesti 14° davanti a Logan Sargeant e Oscar Piastri addirittura 26°.

Tra i temi di giornata c’era anche il debutto di Sophia Flörsch con il team Campos. Dopo una sessione mattutina di ambientamento, la ragazza bavarese si è collocata al 17° posto nel pomeriggio confermando subito un buon adattamento con la F3 2019.

21° e 22° posto, invece, per le HWA guidate dal pilota FDA Enzo Fittipaldi e da Jack Doohan, mentre Jake Hughes non è sceso in pista perché impegnato nei test della Formula E a Marrakech. L’esperto pilota britannico darà il via alla sua stagione domani pomeriggio.

Tra gli altri nomi italiani in classifica troviamo la terza Trident al 23° posto con Oliver Caldwell, Matteo Nannini 24° e Alessio Deledda 28°. Ultimo crono per David Schumacher, rimasto nelle retrovie della graduatoria in entrambe le sessioni.

Classifica:

Immagine copertina: fiaformula3.com

#iorestoacasa

A sostegno della Protezione Civile

IT84Z0306905020100000066387

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

14,552FansLike
879FollowersFollow
1,642FollowersFollow
F3 | Test Sakhir: DeFrancesco e Trident i migliori nella prima giornata 3
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

ALTRI DALL'AUTORE