F3 | Test Sakhir: Alex Peroni termina con il miglior tempo

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

La tre giorni di test della F3 in Bahrain si è conclusa nel segno del pilota in grado di restare con maggior costanza nelle prime posizioni della classifica. Dopo il secondo posto della prima giornata e il terzo della seconda, Alexander Peroni ha staccato il miglior tempo assoluto in 1:46.173 registrando così il primato della categoria sulla pista di Sakhir.

Un ottimo biglietto da visita per il pilota australiano, reduce dal pauroso incidente dello scorso settembre a Monza e ora calatosi nel ruolo di pretendente al titolo. 27 millesimi hanno separato la vettura del team Campos e la HWA di Jake Hughes, che ha saltato una giornata e mezzo senza risentirne minimamente, vista anche l’esperienza maturata nel 2019.

Il team legato al marchio Mercedes si è messo in mostra anche con Jack Doohan, terzo in quest’ultima giornata di prove. L’australiano, membro del programma giovani Red Bull, ha concluso a poco più di un decimo dal compagno di squadra e in questo 2020 potrebbe ricoprire un ruolo da outsider, dall’alto di una discreta esperienza in F3 a livello regionale.

Quarta piazza per il team Prema con Logan Sargeant, che ha preceduto Richard Verschoor. Tre giorni ad intermittenza per la scuderia italiana, con Frederik Vesti entrato in top ten solo quest’oggi con il nono tempo dopo due giornate meno convincenti. Fuori dalla zona punti virtuale Oscar Piastri, 14° oggi e 15° nell’assoluta dei tre giorni.

Niko Kari e Liam Lawson hanno segnato il sesto e il settimo tempo assoluto mantenendo come riferimento quello della sessione mattutina, conclusa in cima alla classifica. Buon segnale per il finnico del team Charouz, mentre il giovanissimo neozelandese del team Hitech ha concluso questi test al quarto posto grazie al crono registrato ieri pomeriggio.

Nella top ten di giornata, davanti e dietro a Vesti, si sono posizionate anche le ART di Sebastián Fernández ed Alexander Smolyar, ottavo e decimo rispettivamente. Pur senza spiccare nelle prestazioni, il team francese ha sempre mantenuto almeno un paio di vetture nelle posizioni più alte della classifica.

Anche Dennis Hauger ed Enzo Fittipaldi non hanno migliorato il tempo della mattinata, concludendo 12° e 13° alle spalle di Clément Novalak. Rispetto alle prime due giornate è invece “mancato” Devlin DeFrancesco, oggi solo 19° e 13° nella riepilogativa di questi test.

Per quanto riguarda i piloti italiani, in questo martedì annotiamo il 20° crono di Federico Malvestiti, il 23° di Matteo Nannini e il 29° di Alessio Deledda. In particolar modo per i due rookies del team Jenzer, comunque, si prospetta una stagione potenzialmente interessante, seppur con un team che di certo non occupa una posizione di assoluto rilievo nelle gerarchie della categoria.

Conclusa l’unica tornata di prove collettive, l’appuntamento è ora tra poco più di due settimane sempre in Bahrain, con il primo round del campionato 2020.

Classifica di giornata:

Classifica riepilogativa:

Immagine copertina: FIA Formula 3 Twitter

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

F3 | Test Sakhir: Alex Peroni termina con il miglior tempo 3
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

ALTRI DALL'AUTORE