F3 | Test post-season Jerez 2022: Colapinto svetta nel day 3, Bortoleto conserva il miglior tempo assoluto

Federico Benedusi - 23 Settembre 2022 - 16:36

L’argentino piazza la stoccata nell’ultima giornata ma non basta per superare il riferimento imposto ieri dal brasiliano, molto competitivo anche in questo venerdì


Volti nuovi in uno scenario insolito per la categoria: questo era il concetto dietro i test post-season della F3 a Jerez, andati in archivio oggi con l’ultima giornata divisa nei soliti due turni intervallati per l’occasione da una sola ora di pausa invece delle consuete due.

Al termine di una progressione continua tra mercoledì e venerdì, Franco Colapinto si è finalmente issato in cima alla classifica dei tempi svettando stamani in 1:29.617. L’argentino ha quindi concluso al meglio questa prima uscita con il team MP Motorsport pur non superando quello che è rimasto il miglior crono delle prove collettive in Andalusia, l’1:29.554 registrato ieri da Gabriel Bortoleto.

Anche in questo venerdì è stata la sessione mattutina a determinare la classifica riepilogativa di giornata, mentre il turno del pomeriggio è stato maggiormente incentrato sui long run e quindi sul mettere alla frusta le gomme a mescola dura portate da Pirelli a Jerez, pista peraltro molto impegnativa dal punto di vista del consumo delle coperture.

Sempre competitivo Oliver Goethe, secondo oggi al volante della Trident #3 davanti al già citato Bortoleto, che dunque si è preso la prima pagina di questi test grazie all’ottima prestazione registrata ieri. Al debutto assoluto in F3 il brasiliano è parso alquanto convincente e Trident è sicuramente partita con il piede giusto nella caccia al nuovo talento da portare nella terza formula.

Quarto Gabriele Minì, che in forza ad una squadra spesso competitiva in F3 come Hitech si è a sua volta fatto valere segnando la miglior prestazione mercoledì. Il siciliano è stato l’ultimo pilota a scendere oggi sotto l’1:30. Performance sicuramente molto costanti per Josep María Martí, quinto di giornata e secondo nel pomeriggio dopo avere occupato posizioni di altissima classifica anche nelle precedenti due giornate: per Campos Racing, proseguire nel lavoro iniziato quest’anno con il 17enne catalano potrebbe rivelarsi la scelta più giusta.

Sesto Dino Beganović, capoclassifica della Formula Regional europea, con la prima Prema in classifica, poi un ottimo Taylor Barnard che dopo una prima giornata di ambientamento ha portato il team Jenzer ad occupare posizioni piuttosto insolite, almeno in considerazione del passato recente. Barnard ha registrato anche il miglior tempo nel turno pomeridiano.

F3 | Test post-season Jerez 2022: Colapinto svetta nel day 3, Bortoleto conserva il miglior tempo assoluto

In top ten assoluta anche le altre due Prema, con Paul Aron ottavo e Zak O’Sullivan nono. Un nuovo nome affacciatosi alle prime posizioni è quello di Mari Boya, compagno di squadra di Colapinto in questi test e a sua volta proveniente dalla categoria firmata Alpine. Lo spagnolo ha privato di un piazzamento nei primi dieci Francesco Pizzi, che oggi ha sostituito full time Christian Mansell sulla Campos #20, visti i prossimi impegni dell’australiano nella Euroformula Open a Monza. 11° crono per il pilota romano, che si è invece classificato quinto nel pomeriggio.

15° Leonardo Fornaroli, messosi in grande evidenza ieri sulla Trident #1 e sicuramente ottimo prospetto in ambito italiano per quanto visto in questi test e in generale nella stagione della Formula Regional ancora in corso. Nicola Marinangeli ha invece completato le prove andaluse con un 27° posto, sempre con il team Charouz.

Sessione mattutina:

F3 | Test post-season Jerez 2022: Colapinto svetta nel day 3, Bortoleto conserva il miglior tempo assoluto

Sessione pomeridiana:

F3 | Test post-season Jerez 2022: Colapinto svetta nel day 3, Bortoleto conserva il miglior tempo assoluto

Immagini: MP Motorsport Twitter, Formula 3 Twitter