F3 | Rafael Villagómez passa a van Amersfoort Racing

Il messicano cambia casacca ma si lega alla squadra che ha preso il posto di HWA, team che lo ha portato al debutto nel 2021


Rafael Villagómez parteciperà ad una seconda stagione in F3 dopo un cambio di casacca “a metà”. Infatti se nel 2021 il pilota messicano ha debuttato con il team HWA Racelab, nel 2022 gareggerà con van Amersfoort Racing, che naturalmente non è la stessa struttura ma di fatto è quella che ha sostituito la compagine tedesca in entrambe le formule propedeutiche della F1. Il concetto può essere ribadito aggiungendo, peraltro, che Villagómez ha già corso con van Amersfoort proprio l’anno passato nella Euroformula Open.

Non molto esaltante la stagione di debutto in F3 del 20enne di León, con zero punti e un 13° posto a Zandvoort come miglior risultato al termine di una gara-2 piuttosto rocambolesca. Già dai test post-season di Valencia Villagómez si è legato a van Amersfoort anche per quanto riguarda la F3, mettendo poi la firma definitiva sull’inizio di una nuova avventura per questa collaborazione.

Queste le dichiarazioni del pilota messicano, che nella sua esperienza con van Amersfoort nella formula gestita da GT Sport ha raccolto cinque podi in 18 gare: “Lo scorso è stato un anno di apprendistato per me e sapevo che sarebbe andata così. Il passaggio da F4 a F3 è stato grande ma mi sono goduto ogni momento. Ora mi sento pronto per competere a questo livello e l’obiettivo è quello di conquistare punti e podi. Avendoci già gareggiato in Euroformula Open, conosco il team van Amersfoort Racing molto bene. Avere questa squadra al mio fianco mi infonde fiducia, specialmente sapendo quanta dedizione stanno impiegando in questo programma!”.

Rob Niessink, amministratore delegato della squadra, ha aggiunto: “Riuscire a proseguire il rapporto con un pilota per un secondo anno è sempre grandioso. Sia il pilota che la squadra sono cresciuti, fianco a fianco, e anche se lo ritroveremo in un’altra categoria lo conosciamo bene e lui sa qual è il nostro modo di lavorare. Rafael ha dovuto apprendere tantissimo lo scorso anno, ma è un qualcosa che sapevamo.

Per la nuova stagione, il suo approccio sarà improntato sulla conquista di punti e qualche podio. La nostra squadra supporterà pienamente Rafael in ogni suo passo in questa stagione e lui ci porterà l’esperienza acquisita lo scorso anno. Chiaramente siamo entusiasti di iniziare questo viaggio e non vediamo l’ora che arrivino i test del Bahrain a inizio marzo”.

Immagine copertina: fiaformula3.com

SHARE

SUBSCRIBE

TOP

LATEST

LEGGI ANCHE

F1

FEEDER SERIES

RUOTE COPERTE

RALLY

USA

FULL ELECTRIC

MOTOMONDIALE

SUPERBIKE/SSP

MOTOCROSS

MXGP | GP Spagna 2022 – Anteprima