F3 | Paul Aron debutta con Prema nel 2023

di Federico Benedusi @federicob95
6 Ottobre 2022 - 14:47

Dopo F4 e Formula Regional, l’estone sale ulteriormente di categoria con la scuderia italiana


La F3 sta già iniziando a definire i suoi primi protagonisti per il 2023 e oggi il team Prema ha annunciato uno dei piloti da tenere maggiormente in considerazione nel corso della prossima annata, nonostante uno status da rookie che inevitabilmente comporterà un lungo ambientamento.

Paul Aron è ormai di casa nel team della famiglia Rosin. Dopo il debutto nelle categorie F4 datato 2019 il pilota estone è tornato nella scuderia veneta nel 2021 per correre nelle Formule Regional, a seguito di una fugace esperienza con ART Grand Prix, e ora debutterà in F3 salendo un ulteriore gradino sulla lunga scala verso la F1. Aron ha già messo in cassaforte dieci successi con Prema, tra le varie categorie in cui ha corso.

In questo 2022 il pilota facente parte anche del programma giovani Mercedes sta dando un nuovo assalto alla Regional europea, dopo il terzo posto dello scorso anno. Attualmente occupa la stessa posizione, pur con due successi di tappa in più rispetto al 2021, ma negli ultimi due round dovrà compiere un miracolo per poter salire ulteriormente una classifica continentale che vede Dino Beganović e Gabriele Minì piuttosto avvantaggiati rispetto a lui.

F3 | Paul Aron debutta con Prema nel 2023

Aron ha partecipato ai test post-season della F3 sia nel 2021 a Valencia che quest’anno a Jerez. In entrambe queste esperienze ha segnato l’11° miglior tempo nell’arco dei tre giorni, sempre con Prema, incamerando chilometri che gli torneranno molto utili quando dovrà calarsi nuovamente nell’abitacolo della Dallara F3 2019 per i test di inizio 2023.

“Sono estremamente contento ed entusiasta di correre in F3 con un team come Prema”, ha esordito Aron. “Anno dopo anno continuano a confermarsi grandi, sempre con tutte e tre le vetture al top e sempre mostrando enorme costanza. Sono fiero di trascorrere un altro anno con loro e confido nel fatto che possano darmi il pacchetto migliore possibile per lottare per le vittorie. Non vedo l’ora di scoprire quali traguardi potremo raggiungere insieme il prossimo anno”.

Il team principal, René Rosin, ha aggiunto: “Siamo estremamente soddisfatti di proseguire insieme a Paul. Siamo sempre stati pienamente coscienti del suo potenziale vincente e pensiamo che possa continuare a produrre risultati impressionanti in futuro, anche in una serie competitiva e sfidante come la F3. Il prossimo sarà un anno di apprendistato ma siamo sicuri che potrà comunque ambire a risultati di alto profilo, quindi durante l’inverno affineremo la nostra preparazione al massimo per essere pronti al via della stagione 2023”.

Immagine copertina: Prema Twitter