F3 | Nikola Tsolov debutta con ART Grand Prix nel 2023

Formula 3
Tempo di lettura: 2 minuti
di Federico Benedusi @federicob95
19 Dicembre 2022 - 12:51
Home  »  F3

Il campione spagnolo di F4 sarà il primo bulgaro a correre nella categoria

Prima storica per la F3. Nella stagione 2023 la entry level del Circus iridato avrà per la prima volta in griglia di partenza un pilota bulgaro in Nikita Tsolov, che gareggerà con ART Grand Prix dopo avere partecipato ai test collettivi di Jerez proprio in forza alla squadra francese.

16 anni tra due giorni, Tsolov ha debuttato in monoposto nel 2022 dominando il campionato spagnolo di F4 con 13 vittorie su 21 gare. Dopo essere stato scoperto da una fucina di talenti come Campos Racing, ora il bulgaro (che fa parte anche dell’academy Alpine) ha optato per un’altra squadra di primo livello nelle formule propedeutiche come quella gestita da Sébastien Philippe. Nel karting Tsolov ha conquistato due titoli nazionali nel biennio 2016-2017 prima di imporsi anche su un palcoscenico internazionale nella WSK Open del 2019, categoria 60 Mini.

Nei test dello scorso settembre a Jerez, Tsolov ha segnato il 20° miglior tempo nei tre giorni riuscendo a precedere, all’interno del contesto di ART Grand Prix, piloti più esperti come Brad Benavides e Roberto Faria nonché il suo stesso compagno di squadra Grégoire Saucy, che tuttavia ha preso parte solo alla prima giornata.

“Debuttare in F3 con ART Grand Prix è un piacere per me”, ha esordito Tsolov. “Hanno avuto successo in ogni categoria in cui hanno corso e tantissimi piloti ora in F1 hanno fatto parte di questo team. Sono molto contento di iniziare questo viaggio!”.

Il team principal Philippe ha aggiunto: “Anche se era al debutto in F3 e con ART Grand Prix, durante i test di Jerez Nikola ha confermato la sua capacità di adattarsi velocemente ad un nuovo ambiente, traendo allo stesso tempo il massimo dalla vettura. La sua velocità naturale è rafforzata da una grande sete di apprendimento, ma anche da una serietà e da una determinazione rimarchevoli per un pilota della sua età.

Nikola rispecchia il profilo dei giovani piloti che ART Grand Prix è solita prendere sotto la sua ala e dopo avere vinto l’ultimo campionato con Victor Martins vogliamo gettare nuovamente le fondamenta per avere una squadra competitiva, capace di lottare per la vittoria sin dalla prima gara del 2023″.

Immagine copertina: ART Grand Prix Twitter

I Commenti sono chiusi.