Matomo

F3 | Matteo Nannini debutta con il team Jenzer

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

La griglia di partenza della F3 2020 si è finalmente arricchita di un nome italiano. Tra i tanti rookies di questa stagione ci sarà anche Matteo Nannini, nipote dell’ex pilota Alessandro e nuovo alfiere del team Jenzer Motorsport.

Nannini, 17 anni non ancora compiuti, si è già messo in mostra in diverse categorie di monoposto nel corso del 2019, balzando dalla F4 alla Formula Renault in pochissimi mesi. Tra gennaio e marzo ha conquistato il titolo emiro della F4, disputando poi il round d’apertura del campionato spagnolo prima di passare direttamente alla Formula Regional europea. 13° posto finale, con tre sesti posti come miglior risultato e un ulteriore passaggio di categoria in occasione del round conclusivo della Formula Renault Eurocup, sul tracciato di Abu Dhabi già abbondantemente conosciuto in F4. A Yas Marina Nannini ha centrato un quinto posto in gara-2, ben figurando anche nei test successivi all’evento.

Ecco dunque l’ennesimo salto di categoria, forse il più difficile tra tutti quelli affrontati dal nativo di Faenza in questi dodici mesi. Nannini difenderà i colori del team Jenzer, affiancando quindi il già ufficializzato Calan Williams. “Sono davvero entusiasta di questo passaggio in F3”, ha detto. “Ho già svolto un test con Jenzer e sono felice di proseguire la mia carriera con questo grande team. So che il livello della serie è altamente competitivo. Molti dei circuiti saranno nuovi per me, ma penso di poter fare bene”.

Queste le parole del team principal, Andreas Jenzer: “Il lavoro svolto con Matteo nei test ci ha mostrato il suo potenziale. Siamo molto soddisfatti di averlo con noi per il prossimo campionato di F3 e speriamo di disputare una grande stagione insieme”.

Immagine copertina: acisport.it

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

F3 | Matteo Nannini debutta con il team Jenzer 1
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

ALTRI DALL'AUTORE