F3 | Lundgaard si ripete nei test di Valencia, Colombo secondo

F3
Lundgaard si ripete nei test di Valencia, Colombo secondo

Il danese è ancora il più veloce, grande prestazione anche per l'italiano del team MP di 21 Ottobre 2019, 17:45

Dopo la pioggia di ieri mattina, la seconda giornata di test della F3 a Valencia è trascorsa con cielo pienamente soleggiato e i tempi sono scesi di qualche decimo rispetto a quanto visto 24 ore fa. Non è cambiato però il leader perché alla fine delle sei ore di prove il miglior tempo è andato ancora una volta a Christian Lundgaard, che ha fermato i cronometri sull'1:20.860 abbassando di mezzo secondo il primato di ieri. Per stilare la classifica assoluta di questo lunedì è bastata quasi totalmente la sessione mattutina, più fresca e più veloce rispetto a quella del pomeriggio.

Alle spalle della ART del danese si è piazzato un ottimo Lorenzo Colombo, che al suo secondo giorno al volante della Dallara F3 2019 ha invece migliorato di un secondo e tre decimi il suo riferimento della prima giornata. Il 19enne pilota del team MP Motorsport, attualmente impegnato nella Formula Renault Eurocup, è ancora in corsa per l'ultima vettura della squadra olandese in vista di Macao e sicuramente la prestazione odierna dovrà essere tenuta in considerazione in tal senso.

Terza piazza per Yuki Tsunoda, ora in forza al team Hitech che peraltro oggi ha schierato tre piloti del vivaio Red Bull. Jack Doohan ha staccato un buon sesto tempo mentre il campione italiano di F4 Dennis Hauger ha concluso al 23° posto la sua giornata di debutto nella terza formula. Tra le prime due Hitech si sono collocati David Beckmann, quarto al volante della Trident, e Sebastián Fernández sulla seconda ART.

La classifica prosegue con il campione tedesco di F4 Théo Pourchaire, che dopo avere girato con Carlin ieri è salito sulla terza ART al posto di Ferdinand Habsburg, seguito dalla Campos di Linus Lundqvist, dalla HWA di Jake Hughes e da un ex pilota della squadra tedesca ora passato a MP Motorsport, Bent Viscaal. 11° il vice-campione della F3 britannica Jonathan Hoggard, schierato dal team Sauber-Charouz.

Devlin DeFrancesco ha segnato il 13° crono sulla seconda Trident precedendo Dan Ticktum, rimasto anche oggi nelle retrovie. Ancora più indietro la prima Prema, quella di Oscar Piastri, 17° assoluto ma autore del miglior tempo nel turno pomeridiano. La squadra italiana è stata comunque protagonista di giornata perché pochi minuti fa ha annunciato il forfait dal Gran Premio di Macao di Jehan Daruvala, recentemente infortunatosi ad un ginocchio in allenamento. Il team dominatore del campionato 2019 ha portato in pista, direttamente dall'ultimo weekend di Monza, anche Enzo Fittipaldi e Frederik Vesti, rispettivamente 26° e 27° di giornata.

20° tempo dopo il 23° di ieri per il secondo italiano in pista, ossia Federico Malvestiti al volante di una Jenzer. Il brianzolo, all'interno della scuderia elvetica, è risultato meno veloce di Calan Willians (16°) ma più rapido rispetto a Charles Leong (25°), quest'ultimo già selezionato per correre il suo Gran Premio di casa. Anche Jenzer deve tuttora sciogliere le riserve su chi guiderà la #22 a Macao, al fianco di Leong e di Andreas Estner. Da segnalare anche il 24° tempo di David Schumacher (Sauber-Charouz) oltre a Igor Fraga (Carlin) e Oliver Caldwell (Trident), che hanno chiuso la classifica odierna.

Domani si terranno le ultime sei ore di prove collettive sul tracciato intitolato a Ricardo Tormo, prima della partenza per il Circuito da Guia.

Classifica:

Immagine copertina: FIA Formula 3 Twitter



Condividi