F3 | Logan Sargeant vola sotto la pioggia di Valencia

F3
Logan Sargeant vola sotto la pioggia di Valencia

Giornata interamente su pista bagnata, Prema torna al comando della classifica di 22 Ottobre 2019, 16:54

Dopo due giornate passate prevalentemente in zone di rincalzo, eccezion fatta per ieri pomeriggio, la fase conclusiva dei test della F3 a Valencia ha visto tornare al vertice il team Prema. In un martedì segnato totalmente dalla pioggia, Logan Sargeant ha riportato al comando la squadra dominatrice del campionato 2019 segnando il miglior tempo in entrambe le sessioni. 1:33.705 il riferimento dello statunitense segnato in mattinata, mentre nel pomeriggio solo un paio di piloti sono riusciti a migliorare la prestazione segnata nelle prime tre ore.

Prema che nel secondo turno ha messo a segno addirittura una doppietta, con il campione della Formula Regional europea Frederik Vesti capace di accodarsi a Sargeant staccato di tre decimi. Nella riepilogativa di giornata il danese figura invece al nono posto, prestazione comunque di buon livello in vista di una possibile chiamata per Macao. Tra i muretti del Circuito da Guia, invece, Sargeant tornerà a difendere i colori del team Carlin.

Anche oggi non è mancato tra i protagonisti Christian Lundgaard, primo nelle due giornate di apertura e oggi secondo. L'1:20.860 resta ovviamente il riferimento assoluto di questi test spagnoli, mentre oggi il pilota del team ART ha fronteggiato un ritardo di ben quattro decimi dal capoclassifica. Alle spalle di Lundgaard hanno concluso due britannici, Jake Hughes sulla HWA e Maximilian Fewtrell sulla Hitech.

Notevole il quinto posto di Devlin DeFrancesco, in forza al team Trident, mentre Enaam Ahmed figura sesto pur avendo partecipato solo al turno della mattina. Nel pomeriggio, infatti, Campos ha piazzato sulla sua vettura #23 nientemeno che Roberto Merhi, vincitore del titolo internazionale e della Euroseries di F3 addirittura otto anni fa. Singolare la situazione creatasi nel team spagnolo, che nell'ultima sessione ha portato contemporaneamente in pista un pilota che ha già conquistato il mondo della F3 quasi un decennio fa, un 17enne arrivato direttamente dai kart (David Vidales) e un ex-motociclista (Alessio Deledda). Il valenciano ha messo a segno il 19° tempo di sessione (27° di giornata), Vidales si è classificato 26° assoluto mentre l'italiano ha chiuso ancora una volta la fila, 31°.

Settimo assoluto per il norvegese Dennis Hauger, che sotto l'acqua ha avuto modo di esaltare ancora di più il talento di cui dispone. Il giovane pilota del vivaio Red Bull si è messo alle spalle Dan Ticktum, il già citato Vesti e Bent Viscaal. 13 millesimi a dividere le due MP, con Richard Verschoor subito alle spalle dell'ex-pilota HWA, mentre Enzo Fittipaldi ha messo a segno un buon 12° tempo davanti a Jack Doohan.

14° Igor Fraga, salito oggi sulla vettura del team Sauber-Charouz dopo avere girato con Carlin ieri, mentre Oliver Caldwell ha portato la seconda Trident al 15° posto. La terza monoposto del team italiano è stata guidata oggi da Lirim Zendeli, molto veloce sotto l'acqua domenica ma oggi solo 18°.

Molto positivo anche il debutto di Sophia Flörsch, altra reduce del weekend dei campionati ACI-CSAI a Monza e salita oggi per la prima volta sulla HWA #10: 20° crono per la ragazza bavarese, subito alle spalle della ART di Ferdinand Habsburg. In 22esima posizione ha chiuso Billy Monger, mentre David Schumacher non è andato oltre il 25° tempo. Tra i nomi "nuovi" di questi test è sceso in pista anche Andreas Estner, compagno di squadra della Flörsch lo scorso fine settimana e risalito oggi sulla Jenzer che piloterà anche a Macao: 28° crono assoluto per il tedesco.

La classifica finale di questi test ricalca in gran parte quella di ieri, con Lundgaard al comando e l'italiano Lorenzo Colombo in seconda posizione, davanti a Yuki Tsunoda. Con il forfait di Jehan Daruvala arrivato ieri, i sedili liberi per il Gran Premio di Macao sono ancora sette: uno per Prema, Trident, HWA, MP e Jenzer e due per Campos. L'appuntamento con la Coppa del Mondo FIA sul Circuito da Guia è per il weekend del 17 novembre.

Classifica di giornata:

Classifica riepilogativa:



Condividi