F3 | Jak Crawford completa la line-up del team Prema

Seconda stagione per il giovanissimo statunitense del programma Red Bull, affiancherà Bearman e Leclerc


Nel contesto della definizione dei programmi 2022 del Red Bull Junior Team, Prema ha completato anche la sua line-up per il campionato di F3 aggiungendo Jak Crawford ai già confermati Oliver Bearman e Arthur Leclerc.

Il pilota di Charlotte, 17 anni a maggio, ha debuttato nella terza formula nel 2021 in forza al team Hitech, complessivamente ben figurando in una serie sempre piuttosto complicata per i rookies. Crawford ha portato a casa un podio, nella prima gara a griglia invertita di Spa-Francorchamps sotto il diluvio, e un totale di otto piazzamenti a punti che gli hanno permesso di concludere la stagione al 14° posto.

Il debutto con Hitech e il successivo passaggio a Prema ricorda peraltro il percorso di un altro pilota marchiato Red Bull, ossia il campione 2021 Dennis Hauger. Chissà che questo possa essere di buon auspicio per il vice-campione tedesco di F4 del 2020, che dovrà confrontarsi ad armi pari con un Leclerc dotato della sua stessa esperienza in F3 e un Bearman al debutto ma già dotato di un palmarès molto competitivo.

In preparazione alla nuova stagione di F3, Crawford disputerà anche la Formula Regional asiatica con il team Abu Dhabi Racing gestito a livello tecnico proprio da Prema. Affiancherà Paul Aron oltre a Khaled, Amna e Hamda Al Qubaisi.

“Sono entusiasta di unirmi al team Prema per il mio secondo anno in F3, oltre a correre la Formula Regional asiatica insieme a loro”, ha detto Crawford. “Voglio riprendere da quanto ho imparato lo scorso anno da rookie, spero di emulare il successo che altri piloti hanno avuto con la squadra in passato. La F3 sarà il mio obiettivo principale di quest’anno, non vedo l’ora che la stagione inizi”.

“Abbiamo sempre avuto un occhio di riguardo per Jak”, ha aggiunto il team principal René Rosin. “Si è proposto come uno dei piloti più promettenti sin dai tempi della F4 e lavorare insieme sarà molto interessante. Sono convinto che ci sia un potenziale sufficiente per puntare in alto anche nel 2022. Abbiamo già avuto modo di lavorare con lui nei test e vogliamo proseguire in questo processo anche nella Formula Regional asiatica. Sono altresì contento di proseguire la nostra collaborazione con il Red Bull Junior Team, per sviluppare la prossima generazione di piloti”.

Immagine copertina: Prema Team Twitter

SHARE

SUBSCRIBE

TOP

LATEST

LEGGI ANCHE

F1

FEEDER SERIES

RUOTE COPERTE

RALLY

USA

FULL ELECTRIC

MOTOMONDIALE

SUPERBIKE/SSP

MOTOCROSS