F3 | GP Ungheria: prima pole per Lundgaard, Prema nelle retrovie

F3
GP Ungheria: prima pole per Lundgaard, Prema nelle retrovie

Il team italiano piazza Shwartzman quarto, mentre Armstrong e Daruvala sono fuori dalla top ten di 03 Agosto 2019, 12:58

Su un tracciato umido in asciugamento, le qualifiche della F3 all'Hungaroring hanno visto la prima pole stagionale di Christian Lundgaard e del team ART. Un turno di prove ufficiali che ha avuto un sapore di rivalsa del team francese su Prema, squadra dominante di questa stagione ma al momento in grossa difficoltà sul toboga magiaro.

In 1:31.761, Lundgaard ha ribadito la prima posizione conquistata nelle libere di ieri pomeriggio staccando di 125 millesimi Jüri Vips, unico serio pretendente al titolo piloti oltre ai tre alfieri del team italiano. In una qualifica molto serrata, Max Fewtrell ha portato una seconda ART in seconda fila a soli 11 millesimi da Vips precedendo di altri sei millesimi Robert Shwartzman.

Il russo, leader del campionato, è stato l'unico faro del team Prema nelle prove ufficiali. Marcus Armstrong non è andato oltre un 13° posto, mentre Jehan Daruvala ha concluso addirittura 17°. Da notare, comunque, come il neozelandese abbia pagato appena sei decimi dalla pole mentre l'indiano si è fermato a otto.

Terza fila tutta Trident con Niko Kari davanti a Pedro Piquet, poi un Jake Hughes sempre efficace sul giro secco e David Beckmann, che anche in una sessione di grazia del team ART non è riuscito a dare una sferzata ad una stagione finora deludente. Top ten completata dalla Jenzer di Yuki Tsunoda, che dopo Barcellona non si era mai piazzato meglio di 25° in griglia, e dalla Carlin di Felipe Drugovich.

Solo 11° Leonardo Pulcini, che anche in Ungheria era stato piuttosto veloce nei test invernali e finora non è riuscito a ripetersi. Sebastián Fernández, 12°, è il migliore dei piloti del team Campos, con il compagno di squadra Alexander Peroni 14°. Per quanto riguarda gli altri team, Sauber-Charouz ha piazzato Raoul Hyman 15° davanti a Richard Verschoor, 16° con la migliore delle MP. Dopo il podio di Silverstone, Liam Lawson non è andato oltre una 20esima posizione. 25esima la terza Trident, quella di Devlin DeFrancesco, mentre Alessio Deledda ha chiuso ancora una volta la fila con il 30° e ultimo crono.

Tra le novità di questo weekend, Giorgio Carrara è tornato al volante della Jenzer #15 dopo la parentesi di Federico Malvestiti in Gran Bretagna. 28esima posizione per l'argentino con passaporto svizzero.

La prima manche della F3 in Ungheria prenderà il via nel pomeriggio, alle 16:45.

Classifica:

Immagine copertina: fiaformula3.com



Condividi