F3 | GP Stiria: Vesti strappa la pole a Sargeant

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Prema in grande spolvero nelle qualifiche della F3 al Red Bull-Ring, nel Gran Premio di Stiria. Logan Sargeant sembrava indirizzato verso la pole position ma dopo la seconda bandiera rossa, intervenuta per rimuovere la vettura di Igor Fraga, la sua Dallara F3 2019 non ne ha voluto sapere di riaccendersi. Ne ha approfittato Frederik Vesti, che con il crono di 1:20.378 si è preso per la prima volta i quattro punti delle prove ufficiali.

Una pole di nove decimi più lenta rispetto a quella registrata da Sebastián Fernández sette giorni fa, ma bisogna notare come Pirelli abbia portato in questa occasione per la F3 una gomma di mescola più dura rispetto al Gran Premio d’Austria. Il pilota venezuelano-spagnolo si era portato in cima alla classifica dei tempi anche oggi, ma un’uscita di pista alla curva Würth a metà sessione ha causato la prima bandiera rossa del turno e gli ha impedito di continuare a girare. Domani scatterà dalla nona posizione.

Sargeant è invece scivolato terzo, preceduto anche da David Beckmann. Ottima prestazione per il tedesco del team Trident, battuto da Vesti per poco più di un decimo. Qualifica complessivamente molto positiva anche per la squadra di Giacomo Ricci, che ha piazzato Lirim Zendeli sesto e Oliver Caldwell ottavo.

Quarta posizione per il leader del campionato, Oscar Piastri, sulla Prema #1. Alle spalle del campione in carica della Formula Renault Eurocup si è invece posizionato Théo Pourchaire, del team ART Grand Prix, molto competitivo su una pista già conosciuta per i trascorsi nella F4 tedesca.

Continuando a scorrere la classifica, Alexander Peroni ha collocato la sua Campos in settima posizione tra le Trident di Zendeli e Caldwell mentre Liam Lawson ha completato la top ten alle spalle di Fernández. Il vincitore della seconda manche di domenica scorsa si è già messo nelle condizioni di ripetere il risultato in questo Gran Premio.

11esima piazza per Richard Verschoor davanti ad Alexander Smolyar, mentre Matteo Nannini (17 anni oggi) ha conquistato in extremis un posto in settima fila col 14° tempo, preceduto da Max Fewtrell.

Solo 16° Jake Hughes, che a Spielberg ha vinto gara-2 nel 2019, mentre un altro dei rookies più attesi, Dennis Hauger, non è andato oltre il 19° crono precedendo Sophia Flörsch. Alle spalle della ragazza bavarese hanno concluso Enzo Fittipaldi e David Schumacher, quindi Jack Doohan e il già citato Fraga.

A fare da contraltare all’ottima prestazione di Nannini, l’ultima fila di gara-1 sarà interamente italiana con Federico Malvestiti davanti ad Alessio Deledda.

A seguito dell’aggiunta del Gran Premio di Toscana al calendario della F1, è stato annunciato che il round del Mugello sarà anche quello conclusivo della stagione 2020 di F3, portando a nove i Gran Premi totali.

L’appuntamento con la prima manche del Gran Premio di Stiria di F3 è per domani alle 10:25.

Classifica:

Immagine copertina: Prema

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

F3 | GP Stiria: Vesti strappa la pole a Sargeant 2
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

ALTRI DALL'AUTORE