F3 | GP Spagna 2021: safety car provvidenziale, Smolyar vince gara-1

Formula 3
Tempo di lettura: 3 minuti
di Federico Benedusi @federicob95
8 Maggio 2021 - 11:36
Home  »  F3

La neutralizzazione finale blocca il recupero di Novalak, Collet completa il podio al debutto


La prima gara della F3 2021 a Barcellona, con l’inversione della griglia rispetto alle qualifiche di ieri, ha visto la vittoria di Alexander Smolyar sulla vettura #8 del team ART Grand Prix.

Il russo ha percorso gran parte della distanza al comando dopo avere sorpreso Jonny Edgar alla prima staccata al quarto giro, ma nel finale è stato decisamente aiutato dalla safety car del 18° giro chiamata per rimuovere la vettura di Oliver Rasmussen, rimasta inghiaiata all’esterno dell’ultima curva.

Questa neutralizzazione ha infatti bloccato la furiosa rimonta di Clément Novalak, che dopo avere scavalcato Edgar al 14° giro ha messo a segno diverse tornate veloci arrivando quasi in zona DRS rispetto al russo. Gli ultimi tre giri percorsi dietro alla vettura di sicurezza non hanno però permesso al francese del team Trident di dare l’assalto finale a Smolyar.

Sul podio al debutto in F3 Caio Collet, per il team Jenzer. Il brasiliano ha corso una gara d’attacco duellando con Edgar a più riprese: al decimo giro ha affondato il primo attacco finendo però largo alla curva Renault e favorendo così il sorpasso di Novalak, mentre alla 15esima tornata è finalmente riuscito a superare la Carlin #25.

Il pilota del vivaio Red Bull, partito davanti a tutti, ha patito qualche problema di gestione gomme scivolando alla fine al quinto posto, superato anche da Logan Sargeant. Buon quarto posto per lo statunitense, passato dal team Prema al team Charouz in questo 2021.

Esattamente come Novalak, tra i “danneggiati” dalla safety car finale rientra anche Dennis Hauger, poleman di ieri e arrivato a tiro di Oliver Caldwell e Frederik Vesti quando la gara è stata congelata. Il norvegese si è dunque dovuto accontentare dell’ottavo posto mentre il britannico ha concluso sesto, come miglior pilota Prema, dopo avere lottato per diversi giri con la ART del danese.

Victor Martins e Matteo Nannini hanno completato la zona punti precedendo David Schumacher, a sua volta protagonista di una gara da “gambero” partita dal quarto posto e conclusa all’11°. Il figlio e nipote d’arte, al volante della Trident #6, partirà dalla prima fila oggi pomeriggio in gara-2 alle spalle di Enzo Fittipaldi, 12° dal 18° posto della griglia.

Fittipaldi ha preceduto i due rookies del team Hitech marchiati Red Bull, Jak Crawford e Ayumu Iwasa, mentre Juan Manuel Correa ha tagliato il traguardo 15° dopo avere assaporato per diversi giri il 12° posto e quindi la pole di gara-2.

Solo 17° Jack Doohan, 11° in griglia per effetto del secondo posto nelle qualifiche di ieri ma scattato malissimo e finito ancor più nelle retrovie. Arthur Leclerc è stato costretto ad un pit stop a causa di una foratura della gomma posteriore sinistra, concludendo 28°, mentre Ido Cohen si è fermato durante il giro di ricognizione facendo abortire la prima partenza e venendo costretto a partire dai box: 29esima posizione finale per l’israeliano del team Carlin.

Già detto di Nannini in zona punti il secondo italiano in gara, Lorenzo Colombo, ha concluso la sua prima in F3 al 23° posto risultando comunque il migliore tra i piloti del team Campos.

La seconda manche del Gran Premio di Spagna della F3 scatterà oggi pomeriggio alle 16:45.

Classifica:

Immagine copertina: fiaformula3.com

Leggi anche

Tutte le ultime News di P300.it

È vietata la riproduzione, anche se parziale, dei contenuti pubblicati su P300.it senza autorizzazione scritta da richiedere a info@p300.it.

LE ULTIME DI CATEGORIA
Lascia un commento

Devi essere collegato per pubblicare un commento.

COLLABORIAMO CON

P300.it SOSTIENE

MENU UTENTE

REGISTRATI

CONDIVIDI L'ARTICOLO
RICEVI LA NEWSLETTER
Iscriviti per rimanere sempre aggiornato
(puoi sempre iscriverti in seguito)
SOCIAL
Iscriviti sui nostri canali social
per ricevere aggiornamenti live