F3 | GP Spagna 2021, Gara 3: Dennis Hauger dominatore incontrastato

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Prema vince anche l’ultima gara del week-end grazie a Hauger. Doohan parte male ma chiude secondo, Nannini è terzo

Si è appena concluso il week-end spagnolo del campionato FIA F3 con le prime gare della stagione. Dopo le vittorie di Alexander Smolyar in Gara 1 e di Olli Caldwell in Gara 2, oggi è andato in scena l’appuntamento più importante, ossia quello che assegna più punti in tutto il fine settimana.

Ed è il poleman Dennis Hauger ad aver vinto la gara odierna da totale dominatore, con un ritmo inarrivabile dal primo all’ultimo giro, riscattando la prestazione non brillante di Gara 2. Il pilota norvegese, inoltre, ha realizzato il giro veloce della corsa in 1:36.643 ottenuto al secondo passaggio, a simboleggiare la volontà di allungare sul gruppo sin dalla partenza. Da metà gara in poi Hauger ha gestito i quasi quattro secondi di vantaggio accumulati sul suo diretto inseguitore, sfruttando le battaglie nelle retrovie.

L’unico in grado di poter impensierire il vincitore è stato Jack Doohan, ma solo verso la fine della corsa. Il pilota Trident ha chiuso al secondo posto dopo una partenza non eccezionale, che l’ha visto scivolare fuori dal podio nelle prime battute. Una volta recuperato il ritmo Dohaan ha risalito la china, scavalcando Martins e Nannini per poi rosicchiare qualche decimo all’inarrivabile Hauger.

Terzo c’è proprio l’alfiere italiano di HWA Racelab, in grado di ripetere quanto fatto scorso anno con Jenzer Motorsport proprio a Barcellona. Olli Caldwell ha chiuso subito dietro di lui, con l’inglese che, nella seconda metà di gara, è riuscito a stampare cronometrici molto vicini (se non uguali) a quelli di Hauger e Doohan. Il suo giro veloce, se escludiamo il compagno di squadra vincitore, è il migliore dalla seconda posizione in giù.

Quinta piazza per Victor Martins, sottotono dopo il podio di Gara 2. Rimasto coinvolto nella lotta di vertice, il francese dell’academy Alpine è poi scivolato dietro a Caldwell, che l’ha sorpassato all’inizio della 18^ tornata. Dalla sesta posizione in giù tutte le carte si sono rimescolate negli ultimi due giri, tra errori individuali e attacchi avvenuti dopo lunghe fasi di studio.

Clément Novalak (sesto) e Frederik Vesti (settimo) hanno ottenuto le loro rispettive posizioni sorpassando Logan Sargeant nel corso del 21° passaggio, a causa di un errore in uscita dall’ultima curva del pilota Charouz. Per l’americano, però, non è finita qui, perché è stato sopravanzato anche da Caio Collet all’ultimo giro giungendo nono al traguardo. Roman Stanek ha chiuso la zona punti, dopo aver passato Alexander Smolyar nelle fasi finali.

La classifica piloti vede Hauger leader con 34 punti, subito seguito da Caldwell a 32 e Novalak a 28. Il gap dalla prima posizione va in doppia cifra con Martins, quarto a 24 punti, e Doohan, dietro il francese con 21 punti.

Appuntamento al 25 giugno per le prove libere del Gran Premio di Francia a Le Castellet.

Di seguito la classifica completa di Gara 3 del Gran Premio di Spagna:

Immagini: Twitter / PREMA; fia.com

P300 MAGAZINE

F3 | GP Spagna 2021, Gara 3: Dennis Hauger dominatore incontrastato

Continua a seguirci

Avatar of Matteo Gaudieri
Matteo Gaudieri
Nato nel 1999, appassionato di corse dal 1906. Miro alla carriera giornalistica con una penna scarica e dei fogli stropicciati

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE

P300 MAGAZINE

F3 | GP Spagna 2021, Gara 3: Dennis Hauger dominatore incontrastato

Continua a seguirci