F3 | GP Italia: Pourchaire in pole, Prema nelle retrovie

SEGUICI

Telegram | Canale News

Telegram | Gruppo Discussione

Twitter

Instagram

Il francese emerge dal traffico e per la prima volta si aggiudica i quattro punti extra


Prima pole in F3 per Théo Pourchaire, che nelle qualifiche di Monza segnate prevedibilmente dal traffico, alla ricerca della scia migliore, ha messo tutti in riga infliggendo anche sonori distacchi agli avversari.

La ART #7 ha messo a segno un tempo di 1:37.301 precedendo di ben quattro decimi Lirim Zendeli, di nuovo in prima fila a distanza di sette giorni dalla pole di Spa-Francorchamps.

L’ottimo lavoro della squadra francese nell’organizzazione delle scie è testimoniato anche dal terzo posto di Alexander Smolyar, che ha fallito la prima fila per pochi millesimi. Alle spalle del russo si è collocato Liam Lawson, che tuttavia dovrà pagare una probabile penalità per una disattenzione del suo team: il neozelandese, dopo il primo run e il successivo cambio gomme, è stato rimandato in pista con il ventilatore ancora inserito nella pancia sinistra della sua Dallara, che staccandosi è finito in mezzo al Curvone causando una bandiera rossa. Questo unsafe release potrebbe andare a compromettere un piazzamento in seconda fila altrimenti molto importante in ottica campionato.

Quinta posizione per David Beckmann con la seconda Trident in classifica, a lungo leader della sessione ma ritrovatosi senza scie nell’ultimo run della sessione. A chiudere la terza fila Frederik Vesti con la migliore delle Prema, in una qualifica quasi disastrosa per la scuderia della famiglia Rosin che qui si gioca il primo matchball per vincere il titolo team.

I due principali pretendenti al campionato piloti, Logan Sargeant e Oscar Piastri, sono infatti rimasti imbottigliati nel traffico di Monza senza riuscire a trovare la prestazione ottimale. Decimo posto per lo statunitense, 12° per l’australiano.

Sorpresa per Matteo Nannini, che invece si è destreggiato a meraviglia nel gruppo trovando i “traini” giusti e classificandosi settimo. Ottima giornata per il team Jenzer, che ha collocato anche Calan Williams in nona posizione. Tra le due vetture della squadra svizzera si è posizionato Jake Hughes.

14° Alexander Peroni, ad un anno dal terribile incidente che lo ha visto coinvolto proprio qui alla curva Parabolica in gara-1. Un’altra qualifica difficile invece per uno dei piloti che più ci ha abituati alle rimonte in gara in questa stagione, Enzo Fittipaldi, oggi 18°. Il brasiliano ha concluso alle spalle di Richard Verschoor, autore di un weekend molto competitivo a Monza l’anno scorso.

23° tempo per Federico Malvestiti, rimasto più indietro rispetto ai suoi compagni di squadra del team Jenzer, mentre Alessio Deledda ha concluso 28°. Ultima piazza in griglia per David Schumacher, piazzamento decisamente deludente se si considera che il tedesco era stato invece il più veloce nelle libere della mattina.

Appuntamento alle ore 10:25 di domani per gara-1 del Gran Premio d’Italia di F3.

Classifica:

Immagine copertina: FFSA Twitter

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

F3 | GP Italia: Pourchaire in pole, Prema nelle retrovie 3
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

ALTRI DALL'AUTORE