F3 | GP Italia: Lundgaard in pole prima della bandiera rossa

F3 | GP Italia: Lundgaard in pole prima della bandiera rossa

Quella tra Monza e la F3 non è esattamente una storia d’amore. Quattro anni fa la terza manche del campionato europeo venne interrotta con bandiera rossa a causa del comportamento fuori dalle righe della maggior parte dei piloti, che provocarono numerosi incidenti durante il weekend; oggi la scena si è ripetuta quando la Direzione Gara ha deciso di fermare le qualifiche con tre minuti d’anticipo dopo che almeno 15 macchine si sono accodate a velocità ridottissima nei pressi della Parabolica. Queste scene di traffico intenso si sono viste già settimana scorsa in Belgio, ma oggi si è davvero passato il segno e la bandiera rossa dovrà servire da lezione (ma anche da ultimatum) ai piloti.

La pole è andata paradossalmente ad uno dei piloti più ostacolati da quanto accaduto alla Parabolica. Dopo avere segnato un 1:38.834, Christian Lundgaard stava migliorando di almeno tre decimi il suo riferimento ma si è ritrovato di fronte una scena fuori dal mondo, esprimendo tutto il suo disappunto via radio. Il danese si è comunque lasciato alle spalle le tre Prema con Marcus Armstrong, Robert Shwartzman e Jehan Daruvala nell’ordine.

Tra le sorprese della sessione si annoverano i due piloti che domani occuperanno la terza fila. Lirim Zendeli ha piazzato la sua Sauber-Charouz in quinta posizione precedendo Teppei Natori: prestazione che fa parecchio onore al campione tedesco di F4, che non si è curato delle scie centrando il suo miglior tempo in solitario. Max Fewtrell e Richard Verschoor hanno formato la quarta fila, davanti a Niko Kari con la prima Trident e a Giorgio Carrara.

Solo 12° Jake Hughes, leader nei primissimi minuti del turno, alle spalle di Yuki Tsunoda che non è riuscito a ripetere l’eccezionale prestazione di Spa-Francorchamps. 13esima la seconda delle vetture in livrea Red Bull, quella del team MP Motorsport di Liam Lawson, poi Pedro Piquet e Jüri Vips. L’estone, rimasto nelle retrovie nei primi minuti, non è riuscito a migliorarsi per la situazione venuta a crearsi e domani dovrà lanciarsi in una grande rimonta se vorrà mantenere qualche speranza di vincere il titolo. Un’altra qualifica da dimenticare anche per David Beckmann, 17°, mentre Leonardo Pulcini si è fermato addirittura al 22° posto.

Due le penalità in griglia attribuite dopo la seconda manche belga. Logan Sargeant e Devlin DeFrancesco dovranno scontare cinque posizioni nella gara di domani per le rispettive collisioni con Lawson e Hughes, pertanto partiranno 21° e 28° a fronte dei risultati conseguiti oggi. 29esima posizione per Alessio Deledda, capace di lasciarsi alle spalle Andreas Estner.

L’appuntamento con gara-1 da Monza è per domani alle 10:30.

Classifica:

F3 | GP Italia: Lundgaard in pole prima della bandiera rossa 1

Immagine copertina: fiaformula3.com

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

925FollowersFollow
1,678FollowersFollow
F3 | GP Italia: Lundgaard in pole prima della bandiera rossa 3
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

NEWSLETTER

Resta aggiornato su P300.it iscrivendoti alla nostra mailing list

ALTRI DALL'AUTORE