F3 | GP Italia: fioccano le penalità post qualifiche. Lawson in pole

SEGUICI

Telegram | Canale News

Telegram | Gruppo Discussione

Twitter

Instagram

Nove piloti penalizzati per guida troppo lenta ed impedimenti ad altri piloti


Colpo di scena nella griglia di partenza della Formula 3.
Dopo le qualifiche di oggi pomeriggio, è giunta in tarda serata una revisione delle posizioni in griglia per la gara di domani mattina, con ben 9 piloti che hanno ricevuto tre o cinque posizioni di penalità.

Théo Pourchaire, Alexander Smolyar, Pierre-Louis Chovet, Lirim Zendeli, Olli Caldwell, Sebastián Fernández e David Beckmann sono stati penalizzati di tre posizioni per aver guidato in maniera troppo lenta prima di curva 11 nel tentativo di lanciarsi al meglio per ottenere il miglior tempo, creando così un pericolo per gli altri piloti in pista.

Smolyar ha ricevuto ulteriori tre posizioni di penalità per essere stato troppo lento in curva 2 creando un’ulteriore situazione di pericolo, con il pilota della ART Grand Prix che è stato retrocesso di 8 posizioni a causa della somma delle due penalità ricevute.

Anche Zendeli ha ricevuto una seconda penalità, stavolta di cinque posizioni, per aver creato un impedimento ai danni di Liam Lawson in curva 2.
Il pilota della Trident ha così accumulato dieci posizioni di penalità.

Ultime penalità per due piloti della Prema. Frederik Vesti ed Oscar Piastri sono stati penalizzati di tre posizioni per aver rallentato troppo ed impedendo a Jake Hughes di completare il giro in cui si stava migliorando.

Al netto di tutte queste penalità cambia notevolmente la griglia di partenza per la gara di domani, fissata alle 10.30, con Liam Lawson che partirà in pole position davanti al nostro Matteo Nannini, già bravo ad ottenere il settimo miglior tempo nelle qualifiche e che domani partirà dal secondo posto.

In seconda fila partiranno Jake Hughes e Calan Williams, mentre Logan Sargeant partirà dalla quinta casella davanti a Pourchaire, primo dei penalizzati.

Settima ed ottava posizione per Igor Fraga ed Alex Peroni, che partiranno dunque dalla quarta fila, mentre a chiudere la top 10 troviamo Vesti e Beckmann, in nona e decima posizione.

Smolyar e Zendeli sono retrocessi in sesta fila, rispettivamente undicesimo e dodicesimo, mentre dietro di loro partiranno Roman Stanek (tredicesimo) e Richard Verschoor (quattordicesimo), davanti a Piastri (quindicesimo) e Fernández (sedicesimo).

Diciassettesima e diciottesima posizione per Enzo Fittipaldi e Jack Doohan, davanti a Michael Belov (diciannovesimo) e Caldwell (ventesimo).

Chovet partirà, infine, in ultima posizione, mentre dalla ventunesima alla ventinovesima posizione partiranno in ordine Bent Viscaal, Dennis Hauger, Federico Malvestiti, Clément Novalak, Sophia Flörsch, Cameron Das, Alessio Deledda, Lukas Dunner e David Schumacher.

Segue la griglia per Gara 1.

Immagine di copertina: Twitter / @HitechGP

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

F3 | GP Italia: fioccano le penalità post qualifiche. Lawson in pole 3
Leonardo Pignalosa
Ho cominciato a seguire il Motorsport nel 2014, prima con F1 e MotoGP, poi con tutto il resto. Sono incredibilmente appassionato che seguo tantissimi campionati mondiali e nazionali. Da un paio d'anni ho anche la passione per la fotografia ed il giornalismo sportivo, chiaramente legato al Motorsport.

ALTRI DALL'AUTORE