F3 | GP Gran Bretagna 2024: Arvid Lindblad vince una pazza Feature Race tra pioggia ed incidenti

F3 | GP Gran Bretagna 2024: Arvid Lindblad vince una pazza Feature Race tra pioggia ed incidenti

Formula 3
Tempo di lettura: 4 minuti
di Daniele Botticelli @DBDeiman
7 Luglio 2024 - 11:13
Home  »  F3

Il pilota inglese centra la doppietta montando le gomme d’asciutto prima del via e rimontando nel finale una volta conclusa la pioggia ed ereditando la vittoria dopo la penalità di Voisin, al primo podio in F3 con il terzo posto. Minì 2° e nuovo leader del campionato.

Arvid Lindblad completa la doppietta nel weekend del Gran Premio di Gran Bretagna in F3 aggiudicandosi una pazza Feature Race, caratterizzata da una continua variabilità del meteo con vari scrosci di pioggia caduti durante la corsa che hanno caratterizzato l’andamento della corsa, in cui la scelta delle gomme si è rivelata un fattore determinante per l’esito della gara.

Lindblad ha costruito la propria vittoria passando dalle gomme da bagnato a quelle d’asciutto al termine del giro di formazione (seguito da tanti altri piloti) recuperando posizioni nei primi giri e rimanendo poi con le coperture slick anche nelle fasi in cui la pioggia è caduta nella parte centrale della gara, riuscendo non solo a rimanere in pista con condizioni di aderenza ridotta ma anche evitando di rimanere coinvolto negli incidenti che hanno portato ai due ingressi in pista della Safety Car.

La pioggia ha smesso di cadere verso metà gara e la ripartenza dopo l’ultimo periodo di Safety Car ha dato vantaggio a coloro con gomme slick, che dopo essersi ritrovati in fondo alla classifica risalgono vertiginosamente la classifica sfruttando la miglior aderenza delle loro gomme, tra cui lo stesso Lindblad, Callum Voisin, partito con le gomme slick e issatosi al comando sia nei primi giri prima dell’arrivo della pioggia, costruendo un vantaggio di oltre 8 secondi prima dell’ingresso in pista della Safety Car per l’incidente che ha costretto Sophia Floersch al ritiro, che dal 16° giro, e Gabriele Minì, che insieme a Lindblad e Beganovic è passato alle gomme d’asciutto al termine del giro di formazione.

Dopo l’incidente tra Sebastian Montoya ed Alex Dunne in uscita dalla curva Stowe, innescato da Joshua Dufek, gli ultimi giri di gara vedono questi tre piloti dar vita ad un terzetto capace di scappare via, con Voisin penalizzato di dieci secondi per un sorpasso su Max Esterson al terzo giro passando fuori dai limiti della pista tra la curva Village e la The Loop, perdendo di fatto la vittoria a vantaggio di Lindblad che completa così la doppietta dopo la vittoria nella Sprint Race del sabato, arrivando a quota quattro vittorie in questo campionato ed entrando appieno nella lotta per il titolo.

In casa Prema si festeggia anche il secondo posto di Gabriele Minì, secondo dopo aver tallonato Lindblad nel finale non prendendosi però alcun rischio nel tentare un sorpasso sull’inglese, ottenendo così un risultato fondamentale che gli consente di tornare in testa al campionato. Il podio di questa Feature Race viene completato proprio da Callum Voisin, al suo primo podio in Formula 3 avendo scelto le gomme d’asciutto sin dalla partenza, completando così un ottimo weekend di casa dopo il quarto posto ottenuto ieri nella Sprint Race che è valso il suo primo piazzamento a punti del campionato.

Voisin è riuscito a conservare il podio grazie all’ampio vantaggio accumulato su Tommy Smith, che nel finale si è portato in quarta posizione grazie alle gomme d’asciutto. Oltre a Voisin, in casa Rodin Motorsport anche Piotr Wisnicki ha disputato l’intera gara con le gomme d’asciutto, un jolly che è valso al pilota polacco un incredibile quinto posto finale dopo esser scattato dall’ultima posizione in griglia, ottenendo così i primi punti del suo campionato.

Sesto posto per Oliver Goethe davanti a Leonardo Fornaroli e Luke Browning, che hanno disputato l’intera gara con le gomme da bagnato terminando in settima ed ottava posizione, pagando nel finale il miglioramento delle condizioni del tracciato e perdendo tanto terreno dalla zona podio. Nikita Bedrin e Noel Leon completano la zona punti davanti a Laurens Van Hoepen, Sami Meguetounif e Christian Mansell, protagonisti di una serrata bagarre per l’11° posizione che ha visto l’olandese prevalere.

Al termine di questa pazza gara la classifica del campionato si è notevolmente accorciata, con Gabriele Minì ora leader con 119 punti seguito da Lindblad, che con questa doppietta si è issato al secondo posto a quota 113 e con un solo punto in più rispetto a Browning, sceso dal primo al terzo posto con 112 punti. Leggermente più attardato Fornaroli, ora quarto con 93 punti.

F3 – GP Gran Bretagna 2024: Classifica Feature Race

Immagini: Formula 3

Leggi anche

Tutte le ultime News di P300.it

È vietata la riproduzione, anche se parziale, dei contenuti pubblicati su P300.it senza autorizzazione scritta da richiedere a info@p300.it.

LE ULTIME DI CATEGORIA
Lascia un commento

Devi essere collegato per pubblicare un commento.

COLLABORIAMO CON

P300.it SOSTIENE

MENU UTENTE

REGISTRATI

CONDIVIDI L'ARTICOLO
RICEVI LA NEWSLETTER
Iscriviti per rimanere sempre aggiornato
(puoi sempre iscriverti in seguito)
SOCIAL
Iscriviti sui nostri canali social
per ricevere aggiornamenti live