F3 | GP Belgio 2021, qualifiche: Doohan in pole sul bagnato, Hauger solo 14°

Si decide quasi tutto nei primi minuti, l’australiano del team Trident vola davanti a tutti. Colombo in pole per gara-1


Le qualifiche del Gran Premio del Belgio di F3 si sono svolte in condizioni alquanto mutevoli. La pioggia si è abbattuta con grande intensità sulla pista di Spa-Francorchamps dopo i primi minuti su pista leggermente bagnata, poi il sole ha fatto capolino ma i tempi non sono comunque migliorati troppo nel finale di sessione, complice anche temperature molto basse che hanno impedito all’asfalto di asciugarsi.

Jack Doohan e Trident Racing hanno conquistato la pole position con il loro primo giro lanciato in 2:21.953, prestazione preziosissima in ottica campionato a fronte di un Dennis Hauger non a suo agio sul bagnato e solo 14° nella classifica finale. Il vantaggio del norvegese del team Prema in classifica generale è molto importante ma in due gare su tre dovrà partire dalla settima fila dello schieramento.

Tra i pochi piloti riusciti a migliorarsi col passare della sessione c’è Victor Martins, riportatosi in seconda posizione con la #17 del team MP Motorsport. Il franco-portoghese ha concluso a sette decimi dalla netta pole position di Doohan.

Martins ha preceduto un piccolo gruppo di piloti compresi in poco più di un decimo di secondo. La terza fila della gara di domenica sarà appannaggio della ART di Alexander Smolyar e della seconda MP di Caio Collet, a sua volta sugli scudi nel momento più complicato della sessione. Anche Logan Sargeant e Clément Novalak hanno lottato per la piazza d’onore ma si sono dovuti accontentare della terza fila.

Settimo ma molto lontano in termini di distacco Frederik Vesti, che da Doohan ha pagato un secondo e tre decimi. La terza e ultima Trident in classifica, quella di David Schumacher, ha seguito da vicino il danese all’ottavo posto.

Non sono mancate le sorprese in queste condizioni e il risultato più inaspettato di questa qualifica è senza dubbio quello di Johnathan Hoggard, nono sulla Jenzer #27. Buon risultato anche per Roman Staněk, decimo davanti al compagno di squadra Jak Crawford: qualifica molto positiva, quindi, per il team Hitech.

La classica lotta “a due facce” per la pole position di gara-1 ha premiato Lorenzo Colombo, 12° assoluto e quindi con la possibilità di riscattare la delusione dell’Ungheria. Colombo ha beffato le Prema di Arthur Leclerc e del già citato Hauger, che sia in gara-1 che in gara-3 condivideranno la settima fila.

15° Matteo Nannini, che non è riuscito a trovare un buon compromesso su un asfalto in continuo cambiamento. Deludente anche il risultato della terza Prema, quella di Oliver Caldwell, 18°.

27° Juan Manuel Correa, tornato a correre sulla pista che gli ha quasi costato la carriera e la vita in occasione della tragedia di Anthoine Hubert. Anche lo statunitense del team ART è rimasto molto lontano dai tempi dei migliori sull’asfalto bagnato, con un distacco di oltre quattro secondi dalla pole position.

Correa ha concluso in mezzo ai due debuttanti di questo weekend, i due nuovi alfieri del team Charouz: 26° tempo per Hunter Yeany, 28° per Zdeněk Chovanec dopo un testacoda.

Gara-1 da Spa-Francorchamps prenderà il via domani alle 10:05.

Classifica:

F3 | GP Belgio 2021, qualifiche: Doohan in pole sul bagnato, Hauger solo 14°

Immagine copertina: Jack Doohan Twitter

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM

NEWSLETTER

P300 MAGAZINE

PARTNERS

GRUPPI AMICI

ULTIMI ARTICOLI

COMMENTA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ALTRI DALL'AUTORE

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM