F3 | GP Belgio 2021, Gara 3: Doohan piega Martins e centra la doppietta

Seconda vittoria nel weekend per Doohan, che vince il duello con Martins e si porta a -25 da Hauger, 8° in rimonta. Smolyar completa il podio.

Jack Doohan completa un super weekend a Spa-Francorchamps vincendo anche Gara 3, conquistando così una doppietta dopo il successo in Gara 2 che lo rilancia notevolmente nel campionato di Formula 3.

La gara è scattata con una partenza lanciata dopo alcuni giri di formazione svolti dietro la Safety Car, per via delle critiche condizioni meteo presenti in Belgio, con la pioggia che è arrivata puntuale anche oggi.

Partito dalla pole position, Doohan ha mantenuto il comando della gara nelle prime fasi della gara confrontandosi poi con un agguerrito Victor Martins, il quale poi riesce anche a passarlo al quinto giro; Martins affianca Doohan all’esterno della curva 11, andando però oltre il cordolo, i due rimangono affiancati fino al curvone Pouhon, dove Martins completa il sorpasso andando anche lì oltre i limiti della pista con gran parte della sua vettura sulla parte in asfalto posta all’esterno del cordolo.

Per sciogliere i dubbi ed evitare eventuali penalità, al giro successivo Martins cede la posizione a Doohan su invito del suo box, accodandosi così in seconda posizione rimanendogli attaccato per tutta la gara, nonostante abbia rischiato di finire in testacoda a tre giri dal termine per via dell’aquaplaning.

Martins ha chiuso così in seconda posizione alle spalle di Doohan, frustrato per quanto accaduto e convinto che la sua manovra a Pouhon fosse regolare e nei limiti della pista, andando poi a spiegare le sue ragioni al pilota australiano al Parco Chiuso prima della cerimonia del podio.

Podio completato da Alexander Smolyar, bravo a mantenere la terza posizione nonostante la pressione di Caio Collet e Clement Novalak alle sue spalle, in particolar modo negli ultimi giri di gara, con il brasiliano e il francese che hanno chiuso in quarta e quinta posizione.

Frederik Vesti ha chiuso al sesto posto, avendo avuto la meglio su Logan Sargeant al 12° dei 14 giri percorsi; l’americano della Charouz Racing System, invece, ha tagliato il traguardo in settima posizione, dopo aver perso anche la posizione su Novalak a inizio gara.

Dopo una qualifica non esaltante, Dennis Hauger è riuscito a rimontare in gara fino all’ottava posizione, mettendosi all’opera con dei sorpassi di pregevole fattura. Sul finale di gara il pilota norvegese della Prema ha dovuto sudare le cosiddette sette camicie per avere la meglio su David Schumacher, autore di un’incredibile difesa durata diversi giri, prima di cedere la posizione a vantaggio del pilota del Red Bull Junior Team, con il tedesco al traguardo in nona posizione.

Arthur Leclerc completa la zona punti in decima posizione davanti al suo compagno di squadra Olli Caldwell e Jak Crawford, 12° con la HitechGP. Lorenzo Colombo ha chiuso la gara al 14° posto, dopo aver lottato con le Prema a inizio gara prima che un lungo a Pouhon gli facesse perdere alcune posizioni.

Anche Johnathan Hoggard è stato autore di un’escursione mentre era in bagarre con Leclerc, andando lungo alla curva Malmedy e rientrando in pista in 16° posizione. Il suo compagno di squadra alla Jenzer Motorsport Calan Williams è stato coinvolto all’ultimo giro in un contatto con Tijmen Van Der Helm alla Bus Stop, mentre i due erano in bagarre per la 18° posizione.

Gara da dimenticare, invece, per Matteo Nannini, vittima di una foratura alla gomma posteriore destra alla prima curva del primo giro dopo un contatto con il suo compagno di squadra alla HWA Racelab Rafael Villagomez, che è stato subito costretto al ritiro. Ritirati anche Hunter Yeany e Amaury Cordeel.

La classifica del campionato vede Hauger sempre al comando con 158 punti, ma con i risultati di oggi Doohan si avvicina a 133 punti, portandosi a 25 punti di ritardo. Vesti occupa la terza posizione con 101 punti, mentre Martins sale al quarto posto con 96 punti anche grazie ai due punti bonus per aver ottenuto il giro più veloce della gara.

Doohan

Immagine: fiaformula3.com & Twitter / FIA

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM

NEWSLETTER

P300 MAGAZINE

PARTNERS

GRUPPI AMICI

ULTIMI ARTICOLI

COMMENTA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ALTRI DALL'AUTORE

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM