F3 | GP 70° Anniversario: Sargeant di nuovo in pole a Silverstone

SEGUICI

Telegram | Canale News

Telegram | Gruppo Discussione

Twitter

Instagram

Confermata la prima fila della settimana scorsa, con Lawson secondo. Problemi tecnici per Piastri, 11°


A distanza di una settimana, nulla è cambiato a Silverstone per quanto riguarda la F3. Anche nel Gran Premio del 70° Anniversario la pole position è andata a Logan Sargeant ed esattamente come venerdì scorso Liam Lawson si è proposto come suo primo avversario sul giro secco.

Con una temperatura leggermente più bassa rispetto a sette giorni fa, i tempi sul giro si sono decisamente abbassati. 1:45.063 il crono della pole di Sargeant, più veloce di un secondo e due decimi rispetto allo scorso Gran Premio con 6°C in meno sulla pista.

Con due decimi di ritardo, Lawson si è preso un’altra prima fila e domani cercherà ovviamente di ripetere il successo di sabato scorso in gara-1, quando il neozelandese del team Hitech ha avuto ragione dell’intera corazzata Prema.

Sorpresa di giornata il team HWA, che è riuscito finalmente a farsi vedere nelle prime posizioni. Jake Hughes ha messo a segno il terzo tempo, Jack Doohan ha chiuso settimo dopo il secondo posto delle prove libere ed Enzo Fittipaldi ha concluso 13°. I due rookies hanno migliorato di gran lunga il loro miglior risultato stagionale in qualifica, che in precedenza era rispettivamente un 15° e un 19° posto.

Seconda fila completata da Frederik Vesti, che con la Prema #2 ha risalito in extremis gran parte della classifica dopo un inizio turno piuttosto complicato. Bent Viscaal e Théo Pourchaire si sono divisi la terza fila, entrambi in crescita dopo un weekend di sofferenza nello scorso Gran Premio.

Al fianco di Doohan in gara-1 partirà la Trident di David Beckmann, autore del miglior tempo in mattinata, mentre Ben Barnicoat ha messo a segno un nono crono di grande spessore alla sua seconda uscita con questa vettura. La quinta fila, insieme al pilota ufficiale McLaren GT, proporrà anche la seconda Trident di Lirim Zendeli.

Oscar Piastri ha invece patito problemi tecnici sia nelle libere che soprattutto in qualifica, causando anche una bandiera rossa a pochi minuti dalla fine. Il leader del campionato era riuscito a mettere a segno un buon riferimento nella prima parte della sessione, un tempo che ha quantomeno garantito l’11esima posizione finale all’australiano del team Prema.

Buon 14° posto per Matteo Nannini, mentre il suo compagno di squadra e connazionale Federico Malvestiti ha compiuto a sua volta qualche progresso chiudendo 21°. Qualifica deludente per Max Fewtrell, quarto venerdì scorso e solo 16° oggi davanti ad altri illustri sconfitti di questa mezzora di prove ufficiali: Alexander Smolyar, Alexander Peroni e Sebastián Fernández. Alessio Deledda chiude ancora una volta lo schieramento, preceduto da Sophia Flörsch che negli ultimi minuti è rimasta ferma ai box per un problema ai freni.

Alle 10:25 italiane di domani prenderà il via gara-1.

Classifica:

Immagine copertina: Prema Twitter

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

F3 | GP 70° Anniversario: Sargeant di nuovo in pole a Silverstone 3
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

ALTRI DALL'AUTORE