F3 | Christian Lundgaard comanda nella prima giornata di test a Valencia

F3
Christian Lundgaard comanda nella prima giornata di test a Valencia

Doppietta ART, con Fernández secondo. Smolyar sorprende, bene Lorandi di 21 Ottobre 2019, 08:00

Nella prima giornata di test della F3 a Valencia, in preparazione al Gran Premio di Macao che si svolgerà tra un mese, Christian Lundgaard ha concluso in cima alla classifica dei tempi confermando di essere uno dei piloti da tenere maggiormente in considerazione sul Circuito da Guia, che quest'anno lo vedrà al debutto. La sesta forza del campionato 2019 ha segnato un tempo di 1:21.370 al volante della ART che ha già pilotato nel corso di questa stagione.

Una giornata iniziata con la pioggia e terminata con il bel tempo, mentre la pista andava asciugandosi sempre più. Lundgaard ha staccato un buon quinto tempo in mattinata sul bagnato, precedendo poi di un paio di decimi Sebastián Fernández, passato da Campos ad ART proprio in vista di Macao. A secco di punti quest'anno, il venezuelano punterà a rifarsi proprio nell'evento principe della categoria F3.

Al debutto assoluto sulla Dallara F3 2019, Alexander Smolyar ha segnato un terzo crono davvero grandioso. Il 18enne russo, attualmente terzo nella Formula Renault Eurocup, è stato impiegato dal team Sauber-Charouz e ha immediatamente ripagato la fiducia, collocandosi tra i migliori con grande rapidità. Da segnalare, poi, come Smolyar sia andato forte tanto sull'asciutto (terzo, appunto) quanto sul bagnato, avendo concluso la sessione mattutina al secondo posto.

Quarto uno dei piloti rilevati da Smolyar, quel Lirim Zendeli che ha lasciato il team svizzero-ceco proprio nel corso del Gran Premio di Russia, a seguito di qualche divergenza economica. Il campione uscente della F4 tedesca è stato anche il più veloce sul bagnato, al volante di una vettura del team Jenzer.

Dopo una stagione di inattività quasi totale, eccezion fatta per qualche sparuta gara di kart, Alessio Lorandi è risalito in monoposto e lo ha fatto alla grande, terminando la giornata di ieri al quinto posto. Il bresciano è attualmente uno dei principali candidati a correre sulla Trident #15 a Macao, al fianco di Oliver Caldwell e David Beckmann. Il tedesco è rientrato alla corte di Giacomo Ricci proprio in occasione di questi test, dopo una stagione deludente con ART, concludendo solo 17° nella prima giornata di prove; Caldwell girerà invece oggi, reduce dall'ultima tappa della Formula Regional europea a Monza.

Sesto posto per un'altra Trident, quella di Devlin DeFrancesco, già protagonista del campionato 2019 con la squadra italiana. Yuki Tsunoda, passato da Jenzer a Hitech per Macao, ha staccato il settimo tempo precedendo Ferdinand Habsburg. Il discendente della dinastia Asburgo si giocherà un'altra possibilità a Macao con il team ART, dopo il clamoroso finale dell'edizione 2017 e a seguito di un 2019 nel DTM non certo da ricordare.

Nona piazza per l'attesissimo Dan Ticktum, che a Macao cercherà invece il terzo successo consecutivo, un potenziale record. Le vicende del britannico in questo 2019 sono ben note, dalle difficoltà in Super Formula che hanno portato alla rottura definitiva con Red Bull al ritorno a fasi alterne nella Formula Regional con il team van Amersfoort. Il 20enne londinese difenderà i colori del team Carlin. La top ten della prima giornata è stata chiusa dalla migliore delle Prema, sorprendentemente lontane dalle primissime posizioni, con Logan Sargeant al volante.

Prema è scesa in pista, oltre che con lo statunitense proveniente dal team Carlin, anche con Oscar Piastri ed Enaam Ahmed. L'anglo-australiano Piastri è leader della Formula Renault Eurocup, titolo che si giocherà tra una settimana ad Abu Dhabi con lo young driver Renault Victor Martins, mentre Ahmed è già stato protagonista della F3 europea nel 2018 mentre quest'anno ha dovuto ripiegare sulla serie nipponica, chiusa al terzo posto.

Tra gli altri nomi più in vista della giornata di ieri si annoverano l'italiano Lorenzo Colombo, "promosso" in F3 dal team MP Motorsport che lo schiera già in Formula Renault, Jack Doohan, figlio del leggendario Michael e pilota del programma Red Bull, il campione tedesco di F4 Théo Pourchaire e Billy Monger, trionfatore nel Gran Premio di Pau e portato in pista sempre dal team Carlin. L'unico ad avere una seria possibilità di correre a Macao, almeno con i team con cui hanno girato ieri, è proprio Colombo poiché MP è una delle cinque squadre a non avere completato la propria line-up.

Oggi scenderanno in pista molti piloti che hanno trascorso l'ultimo weekend a Monza: dalla Formula Regional europea ecco David Schumacher (Sauber-Charouz), Enzo Fittipaldi, il dominatore della stagione Fredrik Vesti (Prema) e Igor Fraga (Carlin), mentre dalla F4 tricolore arriverà il neo campione Dennis Hauger (Hitech, Red Bull).

Classifica:

Immagine copertina: fiaformula3.com



Condividi