F3 | Charles Leong sulla terza Jenzer a Sochi

F3
Charles Leong sulla terza Jenzer a Sochi

Il pilota di Macao sarà il quarto alla guida della vettura #15 di 20 Settembre 2019, 19:15

La vettura #15 del team Jenzer F3 avrà un quarto e ultimo proprietario in occasione del Gran Premio di Russia che andrà a concludere la stagione 2019. Dopo Artem Petrov, Giorgio Carrara e Federico Malvestiti, a Sochi sarà il turno di Charles Leong, 18enne di Macao che parteciperà all'ultimo round del campionato per poter prendere poi parte al Gran Premio di Macao che si terrà a novembre.

La coppa del mondo FIA che andrà in scena sul difficilissimo Circuito da Guia, infatti, sarà riservata a quei piloti che avranno preso parte ad almeno un evento in un campionato F3 continentale o nazionale nel corso di quest'anno. Dopo avere disputato l'ultimo appuntamento della F3 Asian Winter Series lo scorso febbraio, Leong non ha più gareggiato in monoposto durante il 2019 e la gara di Sochi lo aiuterà a fare esperienza sulla Dallara F3 2019 che verrà poi utilizzata anche a Macao.

Nell'ancora giovane palmarès di Leong figurano i titoli della Formula Renault asiatica e della F4 cinese, entrambi datati 2017. Nel 2018 ha preso parte al round di Silverstone della F3 europea, senza conquistare punti ma guadagnandosi il pass per il Gran Premio di Macao, conclusosi tuttavia dopo pochi metri a causa di un incidente nel corso del primo giro. Dopo il weekend di Sochi, Leong parteciperà anche ai test collettivi di Valencia.

"Ho firmato il contratto la scorsa settimana, nel giorno del mio compleanno", ha detto Leong. "Non vedo davvero l'ora di guidare la nuova vettura e di correre il mio Gran Premio di casa un'altra volta". Così invece Andreas Jenzer, proprietario del team: "Con la sua esperienza, Charles è sicuramente pronto per partecipare alla F3 FIA e per competere nuovamente nel Gran Premio di Macao. Siamo soddisfatti del nostro programma con Charles".

Leong affiancherà i confermati Andreas Estner e Yuki Tsunoda, fresco vincitore di gara-2 a Monza.

Immagine copertina: fiaformula3.com



Condividi