F3 Asia | Abu Dhabi: Patrik Pasma trionfa in Gara 1

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Seconda vittoria per il finlandese nella F3 Asian Championship davanti a Zhou e Maini. Chovet limita i danni in sesta posizione

Patrik Pasma vince Gara 1 della F3 Asian Championship sotto le luci di Abu Dhabi nell’ultimo round della stagione 2020, ottenendo così la sua seconda vittoria stagionale.

La gara si è decisa alla partenza: Pasma parte dalla seconda posizione al fianco del polemen Guanyu Zhou, che al via cerca di chiudere la traiettoria la pilota finlandese; Pasma non si fa intimidire, mantiene l’interno della traiettoria e alla prima curva passa al comando della gara davanti al pilota cinese, andando poi a involarsi verso la vittoria della gara proprio nel giorno in cui è stato confermato dalla KIC Motorsport nella Formula Regional by Alpine.

Zhou non riesce a ritornare davanti a Pasma, dovendosi accontentare di una seconda posizione che può lasciare l’amaro in bocca per una potenziale vittoria gettata alle ortiche nei primi metri di gara; unica soddisfazione per lui è l’aver ottenuto il giro più veloce, che gli consentirà di partire in pole position nella Gara 2 di domani.

Terzo posto per Kush Maini, al suo primo podio in campionato grazie al ritiro di Roman Stanek arrivato a tre giri dalla fine per un problema tecnico sulla sua vettura, con il pilota ceco costretto a parcheggiare la sua Hitech GP sul rettilineo d’arrivo vanificando così un’ottima gara che sin lì lo aveva visto saldamente in terza posizione.

Quarto posto per un ottimo David Vidales, ancora una volta competitivo, davanti a Roy Nissany e Pierre-Louis Chovet, solo sesto al termine di una gara difficile. Partito quinto, Chovet ha perso subito la posizione da Vidales per poi, sempre al primo giro, andare lungo alla curva 11 mentre Nissany stava cercando di superarlo. Chovet restituirà la posizione al pilota israeliano solamente al quarto giro dopo esser stato under investigation per non aver eseguito subito questa manovra, non riuscendo poi a tornargli davanti.

Jehan Daruvala chiude al settimo posto una gara completamente anonima, condizionata da una penalità in griglia di partenza dopo l’incidente provocato nell’ultima gara di Dubai. Completano la zona punti Cem Bolukbasi, Reece Ushijima e Ayumu Iwasa. Ancora una volta a secco i piloti italiani, con Nicola Marinangeli e Alessio Deledda che hanno chiuso rispettivamente in 12° e 13° posizione.

A due gare dal termine la classifica della F3 Asian Championship vede Chovet condurre con 229 punti contro i 207 di Zhou, che accorcia il suo distacco arrivando a 22 punti di ritardo. Con solo 50 punti disponibili, Daruvala è ormai fuori dai giochi per il titolo con i suoi 162 punti mentre, con la vittoria di oggi, Pasma sale in quarta posizione con 110 punti.

La stagione 2021 della F3 Asian Championship si concluderà domani con le ultime due gare in programma: Gara 2 scatterà alle h. 8:05, mentre Gara 3 è in programma alle h.11:20, entrambi orari italiani. Come sempre, le gare saranno visibili live sul canale YouTube ufficiale del campionato.

Immagini: Facebook / F3 Asian Championship Certified by FIA & livetiming.getraceresults.com

ULTIMI ARTICOLI

MONOPOSTO by SAURO

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

Avatar of Daniele Botticelli
Daniele Botticelli
Classe 1997, laureato in Scienze della comunicazione e con una passione smisurata per il motorsport, il basket e la musica. Cresciuto sotto il mito di Valentino Rossi, Michael Schumacher, Alessandro Del Piero e Kobe Bryant. Poteva andare peggio no? Sono sempre alla ricerca di nuove leve, per raccontare le loro gesta e farvele conoscere ancor prima del loro arrivo sui grandi palcoscenici, questo perché ho sempre ammirato il nuovo che avanza

ALTRI DALL'AUTORE