F3 Asia | Abu Dhabi #1: Jehan Daruvala domina Gara 1

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Prima vittoria nella F3 Asian Championship per il pilota indiano. Zhou e Hadjar sul podio, beffa per Beganovic all’ultimo giro

Jehan Daruvala si aggiudica Gara 1 della F3 Asian Championship nel primo dei due round di Abu Dhabi in programma questa settimana, entrambi usando il layout “Corkscrew” del circuito di Yas Marina lungo 4,7 km.

Partito dalla pole position, Daruvala ha mantenuto la prima posizione al via difendendosi dall’attacco di Isack Hadjar arrivato alla prima curva, per poi dominare la gara fino alla bandiera a scacchi mostrando un solido passo gara lungo tutti i 30 minuti di durata. Per il pilota del Red Bull Junior Team e per il suo team Mumbai Falcons è la prima vittoria nella F3 Asian Championship.

Alle spalle di Daruvala hanno chiuso Guanyu Zhou e lo stesso Hadjar, che dopo aver attaccato il pilota indiano alla partenza, ha perso la seconda posizione a vantaggio dello stesso Zhou, che a inizio gara ha cercato di insidiare Daruvala per la prima posizione prima che un bloccaggio avvenuto al nono giro gli ha fatto perdere del terreno nei suoi confronti, permettendo ad Hadjar di attaccarlo per la seconda posizione ma senza successo. Dopo il ritiro nell’ultima gara di Dubai, per Zhou questo secondo posto rafforza la leadership in campionato.

Chi ha più da recriminare in questa gara è sicuramente Dino Beganovic, che è stato tradito da un problema tecnico sulla sua monoposto dell’Abu Dhabi Racing by Prema proprio all’ultimo giro, impedendogli di chiudere la gara in una meritata quarta posizione non molto distante dai piloti che sono poi saliti sul podio. Con lo svedese costretto a fermarsi a bordo pista, ad approfittarne sono Patrick Pasma e Pierre-Louis Chovet, in bagarre con Beganovic a inizio gara e che grazie al suo ritiro hanno chiuso rispettivamente in quarta e quinta posizione.

Sesto posto per Roman Stanek davanti a Roy Nissany e Cem Bolukbasi, con Ayumu Iwasa e Reece Ushijima a completare la zona punti.

A secco i due piloti italiani, con Nicola Marinangeli in 14° posizione mentre Alessio Deledda ha chiuso ultimo con tre giri di ritardo dopo essere stato coinvolto in un contatto con Roberto Faria al primo giro, costretto a rientrare ai box per le riparazioni sulla sua vettura. Per Deledda però il round di Abu Dhabi è iniziato nel peggiore dei modi nella giornata di ieri, coinvolto in un brutto incidente con Amna Al Qubaisi nelle prove libere nato da un’incomprensione in pista, con entrambi che sono riusciti ad uscire dalle loro vetture solamente grazie all’aiuto dei soccorritori.

Dopo questa gara la classifica del campionato vede Zhou al comando con 68 punti contro i 59 di Chovet. Con la vittoria di oggi Daruvala sale in terza posizione con 52 punti scavalcando Beganovic, fermo a quota 46 e raggiunto da Hadjar in campionato.

Il secondo round della F3 Asian Championship terminerà domani con altre due gare in programma: Gara 2 scatterà alle h.7:10 mentre Gara 3 prenderà il via alle h.12:10 italiane, entrambe visibili in live sulla pagina Facebook e sul canale YouTube ufficiale della serie.

Immagini: Facebook / F3 Asian Championship Certified by FIA e livetiming.getraceresults.com

P300 MAGAZINE

Continua a seguirci

Avatar of Daniele Botticelli
Daniele Botticelli
Classe 1997, laureato in Scienze della comunicazione e con una passione smisurata per il motorsport, il basket e la musica. Cresciuto sotto il mito di Valentino Rossi, Michael Schumacher, Alessandro Del Piero e Kobe Bryant. Poteva andare peggio no? Sono sempre alla ricerca di nuove leve, per raccontare le loro gesta e farvele conoscere ancor prima del loro arrivo sui grandi palcoscenici, questo perché ho sempre ammirato il nuovo che avanza

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE

P300 MAGAZINE

Continua a seguirci