F2 | Test Sakhir 2021: debutto al top per Beckmann

Il tedesco del team Charouz precede i nomi più blasonati della categoria nel day 1


Il 2021 della F2 è ufficialmente iniziato oggi con la prima delle tre giornate di test sul circuito di Sakhir in Bahrain. A poco meno di tre settimane dal primo round della nuova stagione cadetta, i piloti che quest’anno comporranno la classe della F2 si sono sfidati sullo stesso circuito che ospiterà le prime tre manche del campionato.

Il miglior tempo assoluto è andato a David Beckmann, in forza al team Charouz. Il tedesco ha fermato il cronometro sul tempo di 1:42.844 nella sessione pomeridiana, riferimento ancora lontano dal record del circuito e anche dai tempi stabiliti negli ultimi test del 2020 a dicembre.

Beckmann, al debutto in F2, si è lasciato alle spalle alcuni dei nomi più blasonati e attesi per questo 2021. Secondo tempo per Dan Ticktum, il migliore nelle prove mattutine, fermatosi a 1:43.021 con la vettura del team Carlin.

Terzo e quarto posto per il duo del team ART, con il più esperto Christian Lundgaard davanti al rookie Théo Pourchaire. Entrambe le vetture della squadra gestita da Sébastien Philippe sono andate oltre i 50 giri in questa giornata di debutto.

Il tempo della mattina è bastato sia a Liam Lawson che a Jehan Daruvala per collocarsi in quinta e sesta posizione. 41 giri per entrambi, con l’indiano del team Carlin che ha approfittato della sessione pomeridiana per svolgere qualche long run.

Felipe Drugovich ha concluso settimo sulla UNI-Virtuosi equipaggiata con la nuova livrea, precedendo la seconda Hitech guidata da Jüri Vips. Nono il campione F3 in carica Oscar Piastri, sulla seconda Prema, che ha portato a casa appena 29 tornate.

Lirim Zendeli ha chiuso la top ten sulla Dallara del team MP Motorsport, precedendo le Trident di Marino Sato e Bent Viscaal. Ottima performance soprattutto per il debuttante olandese, capace di rientrare nei migliori dieci delle prove mattutine.

Solo 14° Marcus Armstrong, rimasto nelle retrovie di questo lunedì sulla vettura del team DAMS così come Robert Shwartzman, che ha concluso appena 25 giri segnando il 17° miglior tempo a due secondi da Beckmann.

Nonostante abbia causato l’unica bandiera rossa odierna nei primi minuti del mattino, Richard Verschoor ha portato a termine ben 77 giri risultando il pilota più attivo in pista. Il vincitore del Gran Premio di Macao 2019 ha chiuso 18° con la seconda vettura del team MP, l’unica a non avere ancora un pilota per questa stagione.

19° e 22° tempo per Matteo Nannini e Alessio Deledda, al volante delle HWA. Entrambi i piloti italiani sono al debutto nella classe cadetta.

Classifica:

F2 | Test Sakhir 2021: debutto al top per Beckmann

Immagine copertina: fiaformula2.com

SHARE

SUBSCRIBE

TOP

LATEST

LEGGI ANCHE

F1

FEEDER SERIES

RUOTE COPERTE

RALLY

USA

FULL ELECTRIC

MOTOMONDIALE

SUPERBIKE/SSP

MOTOCROSS