F2 | Test Barcellona, Day 1: Lundgaard subito al comando

CONDIVIDI

Il danese realizza il miglior tempo nel primo giorno di test davanti a Drugovich e alle Hitech GP di Vips e Lawson.

Dopo la Formula 3, anche la Formula 2 è di scena questa settimana a Barcellona per una tre giorni in test in programma da oggi fino a domenica, ad un mese dal primo round stagionale andato in scena in Bahrain.

Il più veloce nella prima giornata di test è stato Christian Lundgaard, capace di realizzare il miglior tempo in entrambe le sessioni in programma. Il danese ha ottenuto il miglior tempo della giornata al mattino in 1:29.594, ad oltre un secondo dal tempo della pole position dell’anno scorso. Alle sue spalle ha chiuso Felipe Drugovich, secondo al mattino a meno di due decimi di ritardo.

Mattinata molto positiva per la Hitech GP con Juri Vips e Liam Lawson in terza e quarta posizione separati da soli 30 millesimi. Tra i rookie anche Lirim Zendeli si è comportato molto bene chiudendo in quinta posizione davanti al leader del campionato Guanyu Zhou.

Sorprende Ralph Boschung con l’ottavo tempo davanti ad Oscar Piastri, causa di una delle tre bandiere rosse viste stamattina, con Richard Verschoor a completare la Top10: non ci sono ancora certezze sulla sua presenza per il resto della stagione, ma intanto il pilota olandese parteciperà a questi test al Montmelò.

Nel pomeriggio i piloti si sono concentrati maggiormente in ottica gara con dei sostanziosi long run. Lundgaard ha chiuso nuovamente al comando in 1:29.827, fermandosi ad oltre due decimi dal suo riferimento realizzato in mattinata.

Lundgaard ha ottenuto questa prestazione negli ultimi 40 minuti di sessione lanciandosi insieme al suo compagno di squadra Theo Pourchaire, che si è issato in terza posizione a tre decimi di ritardo. Tra i due piloti della ART Grand Prix troviamo Richard Verschoor, al comando per gran parte della sessione pomeridiana e secondo al termine di essa, precedendo il 17 enne francese di soli 2 millesimi.

Sul finale di turno è emerso Marcus Armstrong, quarto a quasi otto decimi di ritardo dal tempo di Lundgaard. Alle sue spalle troviamo Lawson e Boschung, anche lui autore del suo miglior tempo con l’ultimo giro realizzato.

Settimo posto per Zendeli, rimasto fermo dopo 15 minuti di sessione provocando una lunga bandiera rossa non tornando poi più in pista. David Beckmann chiude il pomeriggio all’ottavo posto staccato di un secondo, davanti a Vips e Drugovich che chiudono la Top10.

Undicesimo Bent Viscaal, anche lui confermato inizialmente solo per il round inaugurale in Bahrain con la Trident e davanti alle due Prema di Piastri e Robert Shwartzman, che nel pomeriggio ha praticamente replicato il tempo che al mattino lo ha visto in 21° posizione davanti al solo Alessio Deledda, l’unico a migliorarsi nel pomeriggio continuando però a pagare un ritardo di cinque secondi dal miglior tempo di giornata.

Classifica mattina:

Test F2

Classifica pomeriggio:

Test F2

Immagini: Twitter / Formula 2 & livetiming.alkamelsystems.com

SEGUICI


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Avatar of Daniele Botticelli
Daniele Botticelli
Classe 1997, laureato in Scienze della comunicazione e con una passione smisurata per il motorsport, il basket e la musica. Cresciuto sotto il mito di Valentino Rossi, Michael Schumacher, Alessandro Del Piero e Kobe Bryant. Poteva andare peggio no? Sono sempre alla ricerca di nuove leve, per raccontare le loro gesta e farvele conoscere ancor prima del loro arrivo sui grandi palcoscenici, questo perché ho sempre ammirato il nuovo che avanza

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

ALTRI DALL'AUTORE

SEGUICI