F2 | Prema conferma Schumacher e promuove Shwartzman per la stagione 2020

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Il team Prema ha deciso di giocare in anticipo, annunciando la sua line-up per la F2 2020 ancor prima della disputa del Gran Premio di Abu Dhabi. Le Dallara F2 2018 della scuderia italiana, nella prossima stagione, saranno guidate da due piloti della Ferrari Driver Academy che sono peraltro anche gli ultimi due campioni della F3: Mick Schumacher e Robert Shwartzman.

Il giovane tedesco avrà modo di puntare più in alto dopo un 2019 di apprendistato tra alti e bassi: la vittoria nella sprint race ungherese, al momento, rappresenta anche il suo unico podio stagionale e il secondo miglior risultato è il quarto posto nella corsa domenicale dell’Austria, grazie ad un’ottima rimonta dalla 18esima casella della griglia. Attualmente occupa il 12° posto in classifica e, a meno di un weekend dominato, il margine di miglioramento non va oltre l’11° di Callum Ilott distante cinque punti.

“Arrivo alla mia seconda stagione in F2 dopo avere imparato molte lezioni, sia su come maneggiare al meglio vettura e gomme che su come lavorare all’interno di una squadra più grande”, ha detto Schumacher. “Certamente mi baserò su questa esperienza per correre un campionato che già non vedo l’ora di cominciare. Correre di nuovo con Prema è stata la scelta più naturale, lavoriamo insieme da diverso tempo ormai, e posso solo ringraziarli per avere rinnovato la loro fiducia in me. Dimostrerò loro che hanno avuto ragione”.

Il rilancio di Prema in F2, dopo una stagione ben al di sotto delle aspettative, passerà ovviamente anche da Shwartzman. Il russo ha vinto il titolo F3 del 2019 con una manche d’anticipo al termine di una stagione praticamente scevra di errori, nella quale si è dimostrato anche molto concreto dal punto di vista della costanza, e sin dalla prima stagione nella serie cadetta dovrà cercare di proseguire in questo trend.

“Sono veramente felice di questa promozione in F2, è l’ultimo gradino prima della F1 e ovviamente si tratta di quello più importante”, sono le prime parole di Shwartzman. “D’altra parte, sono fiero di continuare la mia relazione con il team Prema. Sarà il terzo anno consecutivo con questa squadra, quindi ci conosciamo molto bene a vicenda e c’è molta chimica tra di noi. Il nostro obiettivo è quello di vincere il campionato poiché quest’anno abbiamo dimostrato che, anche con una vettura tutta nuova e un sacco di avversari sconosciuti ma di alto livello, puntare comunque in alto è possibile. Sono sicuro che ci sia tutto il necessario per vincere ancora nel 2020. Darò il massimo per imparare il comportamento di gomme e vettura il più velocemente possibile in modo da essere al top sin dall’inizio. Voglio ringraziare Ferrari, Ferrari Driver Academy e SMP Racing per l’aiuto e il supporto. Spero di ripagarli con altri ottimi risultati”.

Dopo due titoli piloti consecutivi tra GP2 e F2 e una stagione di alti e bassi nel 2018, Prema arriva all’ultimo round del campionato cadetto 2019 al penultimo posto nella classifica squadre, complice il non molto veloce adattamento di Schumacher alla nuova categoria e soprattutto la stagione totalmente negativa di Sean Gelael, che ha raccolto appena 15 punti e si trova 16° in classifica piloti. Per il 2020 urgerà una risalita delle gerarchie e la coppia di piloti scelta dalla famiglia Rosin è un ottimo punto di partenza.

Queste le parole di René Rosin, team principal di Prema: “Siamo fieri di annunciare una line-up molto competitiva per il 2020. Shwartzman salirà in F2 dopo avere vinto il titolo F3 quest’anno e siamo sicuri che il suo sistema di approccio gli permetterà di guadagnare rapidamente confidenza e risultati. Dall’altra parte, Schumacher ha attraversato una stagione da rookie abbastanza tosta ma ha già conquistato la prima vittoria. Ha un grande potenziale a cui darà sicuramente frutto. Pensiamo che possano essere due grandi contendenti e non vediamo l’ora di iniziare la preparazione per il 2020. Siamo particolarmente fieri di vedere come i piloti crescano nella nostra famiglia negli ultimi passi prima della F1”.

Immagine copertina: Mick Schumacher Facebook

Avatar of Federico Benedusi
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

P300 MAGAZINE

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE