F2 | MP Motorsport stravolge la sua line-up: arriva anche Jack Doohan

Dopo Novalak al posto di Zendeli, l’australiano vice-campione di F3 prenderà il posto di Verschoor


Le lunghe pause tra gli eventi della F2 2021 hanno messo a rischio anche la stagione di alcuni piloti, a causa dei movimenti di sponsor e quindi di budget a cui il motorsport in generale ormai ci ha abituati. Il caso di MP Motorsport è emblematico, perché dopo due mesi dalla disputa del Gran Premio di Russia a Sochi la squadra olandese si presenterà a Jeddah per il round saudita con una line-up totalmente stravolta.

Dopo la sostituzione di Lirim Zendeli con Clément Novalak annunciata già all’inizio di questo mese, anche Richard Verschoor ha dovuto cedere le armi di fronte a problemi finanziari e negli ultimi due appuntamenti il suo posto verrà preso da Jack Doohan. Si verrà così a riformare una coppia già vista quest’anno in F3 all’interno del team Trident, per la quale si ricorda l’ultima gara del campionato a Sochi quando Doohan e Novalak ingaggiarono un pericoloso duello che rischiò di compromettere la vittoria del titolo squadre da parte della formazione italiana.

L’australiano sarà il quarto debuttante in pista a Jeddah insieme allo stesso Novalak, ad Oliver Caldwell e a Logan Sargeant. Non era mai successo, nella storia di GP2-F2, che in uno stesso evento a campionato in corso (si escludono dunque le aperture stagionali, per ovvi motivi) ci fossero ben quattro debuttanti assoluti nella categoria cadetta.

Queste le parole del vice-campione 2021 della F3: “Sono entusiasta e felice di unirmi al team MP Motorsport per gli ultimi due round della F2. È un’opportunità fantastica. Non riesco a ringraziare a sufficienza la squadra, così come la mia famiglia e tutti coloro che mi hanno permesso di prendere parte a questi due fine settimana. Questa opportunità mi darà una buona base in vista della preparazione per il prossimo anno.

Non ho particolari obiettivi, non avendo mai guidato una vettura più potente di una F3 in passato. Quella delle prove libere sarà la mia prima volta in questo senso, quindi le aspettative sono molto basse. Voglio passare il più tempo possibile in macchina e imparare costantemente. Sono in estasi, è meraviglioso poter correre su tracciati come Jeddah e Abu Dhabi, non vedo l’ora”.

Immagine copertina: fiaformula2.com

SHARE

SUBSCRIBE

TOP

LATEST

LEGGI ANCHE

F1

FEEDER SERIES

RUOTE COPERTE

RALLY

USA

FULL ELECTRIC

MOTOMONDIALE

SUPERBIKE/SSP

MOTOCROSS