F2 | Marino Sato con Campos fino al termine della stagione

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Sarà Marino Sato a concludere la stagione 2019 della F2 sulla vettura #14 del team Campos Racing. Il pilota nipponico ha trovato un accordo con la scuderia spagnola per correre gli ultimi quattro round, sostituendo Arjun Maini che a sua volta aveva rimpiazzato Dorian Boccolacci.

20enne di Yokohama, Sato ha debuttato in monoposto nel campionato italiano di F4 2015 all’interno della scuderia di Vincenzo Sospiri. Dopo due stagioni nelle quali è riuscito a conquistare anche una vittoria, sotto la pioggia di Imola nel 2016, il giapponese è passato alla F3 europea con il team Motopark per altri due anni: un quarto posto a Zandvoort nel 2018 come miglior risultato, 16° al termine del campionato.

Quest’anno, sempre in seno alla squadra tedesca, è passato in Euroformula Open poiché Motopark non è rientrata nelle scuderie accettate per la nuova F3. A tre round dal termine, Sato comanda la classifica generale con 108 punti di vantaggio sull’austriaco Lukas Dunner. Un margine che renderà indolore la sua assenza nel prossimo round di Silverstone, dovuta alla concomitanza con il Gran Premio d’Italia.

“Voglio ringraziare tutte le persone coinvolte per avere reso possibile tutto questo, oltre ad Adrián per il caloroso benvenuto. Questa è la mia più grande sfida della carriera al momento, sono entusiasta e non vedo l’ora di cominciare”, ha detto Sato.

Così invece il patron, Adrián Campos: “Siamo contenti di avere Marino a bordo. Ha già svolto i test pre-stagionali con noi e crediamo che sia un talento molto promettente e dal futuro radioso. Lavoreremo duramente, assieme, per raggiungere risultati importanti negli ultimi round della stagione e per preparare gli sviluppi futuri”.

Immagine copertina: fiaformula2.com

ULTIMI ARTICOLI

MONOPOSTO by SAURO

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

Avatar of Federico Benedusi
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

ALTRI DALL'AUTORE